Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Sei tu il mio alfabeto, le parole con cui scrivo il mondo.

Venerdì, 2 dicembre 2016 @08:49

"Le ventun lettere dell’alfabeto
scrivono ancora il tuo nome."
(Cees Nooteboom)
Sei tu il mio alfabeto, le parole con cui scrivo il mondo.

Il mio #spillo della settimana su Gioia è di uno scrittore olandese, e l’ho sfilato da "Luce ovunque", uno di quei piccoli meravigliosi libri bianchi Einaudi che sto accumulando e che mi aprono le porte della poesia nel mondo. Mi piace il titolo della raccolta: luce ovunque, le luci di dicembre, dentro e fuori casa.
Luci a casa: candele e gioielli che brillino. Mai come in questo periodo metto collane e bracciali (e su How To Spend It Italia, da oggi in edicola con Il Sole24Ore, trovate un mio pezzo sui gioielli d’artista, bracciali di AiWeiWei, anelli di Anish Kapoor, li indosserei tutti!). Luci, luci, luci nella sera, perché fa buio così tanto e così presto.
E proprio quando fa più buio, parto: domani per l’India, un’altra luce, altri colori. Mi sento così fortunata! Voi scrivetemi qui… Ci risentiremo a Natale.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.