Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Gratta un amore e troverai un nemico.

Martedì, 27 gennaio 2015 @08:57

"Gratta un amore e troverai un nemico."
(Dorothy Parker)
Sotto la vernice.

E’ lei, la tagliente Dorothy Parker, che scrisse, tra l’altro: "La prima cosa che faccio la mattina è lavarmi i denti e affilarmi la lingua". E in effetti, a volte se gratti ("scratch a lover and find a foe", è l’aforisma originale) sotto la vernice di un amore, di qualcuno che un tempo hai amato o che ti ha amato, trovi delusioni, rabbia, piccinerie e fastidio… Trovi un nemico. A volte, certo. Ma ci voleva l’affilata Dorothy per dirlo così bene. E se ancora non avete letto nulla dell’ironica, snob intellettuale della New York anni Trenta, sappiate che Astoria – piccola casa editrice milanese dalle copertine chic e rosse – sta ritraducendo i suoi libri. Il prossimo è "Dal diario di una signora di New York": http://www.astoriaedizioni.it

Quella donna parla diciotto lingue, ma in nessuna sa dire: no.

Mercoledì, 6 giugno 2012 @08:48

"Quella donna parla diciotto lingue, ma in nessuna sa dire: no".
(Dorothy Parker)
Perché è più facile dire di sì, che mettersi a spiegare perché no…

Geniale Dorothy: chic, sarcastica, sarcasticamente infelice, lingua e penna affilata, newyorchese doc. Giornalista, poetessa, scrittrice. Nasce nel 1893, muore nel 1967, e ci ha regalato libri dal titolo flash - "Uomini che non ho sposato", "Tanto vale vivere" - ma soprattutto frasi affilate, come quella del Buongiorno di oggi. L’ho associata a un tormentone che andrebbe detto in romano, così come mi è stato raccontato da un fotografo appena conosciuto…

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.