Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Sms nuvola e altri cieli di primavera.

Lunedì, 8 aprile 2013 @07:54

"Eccolo: appare il suo nome, come una nuvola, galleggia sul video dell’iPhone. Lei lo accarezza. «Buonanotte.» È come una nuvola davvero, una delle nuvole dei suoi cieli, una nuvola soffice tutta per lei, stanotte, qui. Si rifugia dentro la nuvola e per un attimo si sente leggera, così leggera".

Il Buongiorno di oggi è tratto dal mio ultimo libro, "Ultimamente mi sveglio felice". Mi è venuto in mente oggi, insieme all'uomo che fotografa cieli, l'uomo di cui si innamora la protagonista del mio romanzo, mentre guardavo le immagini delle nuvole in mostra al Leopold Museum a Vienna: Magritte, Klimt, Turner, pittori e fotografi e... nuvole. La mostra si intitola Wolken, ovvero, semplicemente, nuvole: http://www.leopoldmuseum.org/en/exhibitions/49/clouds . Clouds. Come i cieli che ci sorprendono a primavera.

5 commenti

Lilabella | Martedì, 9 aprile 2013 @22:39

Che bello quando il nome di colui che desideriamo ci appare facendoci sentire diverse, leggere e più vive! Le nuvole della mia città poi per me hanno un significato particolare, alte e candide, che danzano nei cieli azzurri. Grazie Lisa per questa ventata di leggerezza!

Gabriella | Lunedì, 8 aprile 2013 @15:02

sì giusy nei dipinti di magritte c'è proprio un'antica angoscia! come ne "l'impero delle luci" dove le luci di una casa simbolo di famigliare accogliente etc si trasformassero in qualccosa di angoscioso per quella casa sospesa in una luce che non si sa se notturna serale o altro. anni fa lessi che quando era piccolo la madre di lui, magritte appunto, si suicidò buttandosi in un corso di acqua con il viso coperto da una sorta di velo.inquietante, davvero. e "dimostrazione" che antiche profondissime ferite si reiterano nella produzione di un artista quasi ossessivamente, forse per esorcizzarle. chissà! un bacio.

lucy | Lunedì, 8 aprile 2013 @12:49

magari apparisse il suo nome sul telefono...........

Giusy | Lunedì, 8 aprile 2013 @11:30

Magritte non poteva certo mancare. Trovo le sue nuvole inquietanti, piene di mistero, così come le sue donne prive di volto. In molti dei suoi dipinti vedo un'antica angoscia.

carla | Lunedì, 8 aprile 2013 @08:47

come le nuvole che minacciano il cielo milanese!!
buona giornata

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.