Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Lo sapevi, vero? È tutta colpa della primavera.

Giovedì, 23 maggio 2013 @08:39

"Tutte le mie poesie sulla primavera
rimangono incompiute.
Colpa della primavera che va sempre di fretta, colpa della mia voglia che indugia.
Per questo sono costretta
quasi ogni poesia sulla primavera
a concluderla
con la stagione autunnale"
(Kikì Dimulà)
Lo sapevi, vero? È tutta colpa della primavera.

I versi di oggi sono di una poetessa nata ad Atene nel 1931, e sono tratti da "Poeti greci del Novecento", un Meridiano Mondadori.

3 commenti

Said | Giovedì, 23 maggio 2013 @19:48

Guardo il cielo cambiare, sarà notte, poi un nuovo giorno.

_ | Giovedì, 23 maggio 2013 @13:05

ci sono giorni che non sono più giorni ,giorni di sole,di pioggia, di nebbia , quelli forti e spavaldi quelli tristi o teneri,noiosi e inconcludenti picevoli e allegri ma che strana primavera quest'anno ...

Francescasièsposata | Giovedì, 23 maggio 2013 @09:36

E' quasi giugno e ci credo se guardo il cielo blu fuori dall'ufficio ma c'è una nuvola che non mi dà pace e pioverà come se fosse autunno nel pomeriggio, è giorni che fa così... Ma non importa lancio il mio cuore oltre questo sole e se pioverà, butto l'ombrello e via, sotto la pioggia, pazza più della nuvola dispettosa!!!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.