Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

E questa primavera, che ci porta fredde notti di luna e mal di tempo.

Martedì, 28 maggio 2013 @07:27

"Sbarcai una notte di maggio
in un gelido chiaro di luna
dove erba e fiori erano grigi
ma il profumo verde.
Salii piano un pendìo
nella daltonica notte
mentre pietre bianche
segnalavano alla luna.
Uno spazio di tempo
lungo qualche minuto
largo cinquantotto anni"
(Tomas Tranströmer)
E questa primavera, che ci porta fredde notti di luna e mal di tempo.

I versi di oggi sono dell'ermetico poeta svedese, nonché ermetico premio Nobel del 2011.

10 commenti

LISA | Giovedì, 30 maggio 2013 @10:17

Conto sull'allenamento della bora per resistere ai venti:-)

Domo | Mercoledì, 29 maggio 2013 @18:27

Ops...ho osato troppo? La sensazione è stata che il filo teso dove sempre si cammina dondolasse forse troppo, scosso da tanti venti diversi. Ma se fossi stato indiscreto...sorry!

LISA | Mercoledì, 29 maggio 2013 @09:15

Marta: trovo che New York sia una delle poche città al mondo che ti energizza, sempre. E la passeggiata sopraelevata della High Line, con il suo peoplewatching metropolitano, è uno dei miei luoghi del cuore insieme a piazza Unità a Trieste. Sono contenta che ti sia piaciuta!

LISA | Mercoledì, 29 maggio 2013 @09:12

Domo: buffo che tu lo chieda, ma lisacorva sta bene. Mi si adatta, inaspettatamente, quest'incerta primavera.

Marta | Martedì, 28 maggio 2013 @20:13

Ciao Lisa, sono rientrata da N.Y. così carica, così contenta. Il tuo suggerimento di camminare sulla High Line mi ha donato delle bellissime sensazioni: i fiori, i colori, le persone, scorci pazzeschi. Ho passato delle belle ore, seduta tra tante persone non mi sono mai sentita sola, e mi ha fatto bene. Ancora grazie
Ps: ciao max, ciao dom: è stato bello leggervi (voi e tutte le altre persone) da così lontano sprofondata in un lettone king size con i suoni di n.y. di sottofondo e scoprirsi con gli occhi lucidi perchè....perchè ci siete, così diversi, così belli, così importanti per me.

? | Martedì, 28 maggio 2013 @19:08

è vero quel profumo verde di erba fresca ,calpestata o tagliata dà vita a tutta la poesia

Lilabella | Martedì, 28 maggio 2013 @18:16

Bellissima questa poesia, mi fa sognare quel profumo verde! Spero che un po' di primavera si riaffacci nei nostri cuori.

domo | Martedì, 28 maggio 2013 @17:56

Cara Lisa, (Corva) posso chiederle come sta?

? | Martedì, 28 maggio 2013 @15:47

questa gelida notte di maggio in cui tutti i colori si mescolano e si dissolvono ,non assomiglia un pò alla nostra primavera così sciupata dalla pioggia , dal freddo e dalla neve ?

Lamaggi | Martedì, 28 maggio 2013 @08:27

Però l'ermetico affaccia sul mar Baltico, noi sul Mediterraneo. crisi anche per il riscaldamento globale?

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.