Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Amarti, è vedere il mondo attraverso i tuoi occhi.

Martedì, 11 giugno 2013 @07:43

"Io penso che quando ami qualcuno, quando ami davvero qualcuno, cominci a vedere il mondo attraverso i suoi occhi".
(Chimamanda Ngozi Adichie)
Amarti, è vedere il mondo attraverso i tuoi occhi.

A volte i Buongiorno mi vengono incontro dalla pagina di un giornale. Ieri sera stavo leggendo Vogue America (uno dei miei femminili preferiti), e mi sono fermata sull’intervista a Chimamanda Ngozi Adichie, la bella scrittrice nigeriana-americana, di cui in Italia sono già stati pubblicati due libri, "L’ibisco viola" e "Metà di un sole giallo" (e no, non ne ho letto neppure uno, ma mi ispira il terzo. "Americanah", storia di una ragazza nigeriana in un college a Philadelphia, stretta tra due civiltà e due amori). La frase di oggi è l’ultima dell’intervista. Come non raccoglierla?

20 commenti

Elisa | Mercoledì, 12 giugno 2013 @11:29

Donna dell'acqua...ho gli occhi lucidi...spero per lui che lo sappia!

Donna dell\'acqua | Mercoledì, 12 giugno 2013 @11:15

Lisa,appartengo al confine tra Ticino e Lago Maggiore,il tuo salotto verde è un dono immenso ricevuto navigando le mappe del cuore. Elisa,certi amori non si raccontano mai abbastanza,quindi non so se il mio compleanno quotidiano sappia e saprà mai quanto realmente e semplicemente immenso sia in me. Ma non smetto di raccontarglielo,finchè avrò voce e cuore che batte.

Lilabella | Mercoledì, 12 giugno 2013 @10:32

Buongiorno anche a te Max!!!

Francescasièsposata | Mercoledì, 12 giugno 2013 @10:23

Buongiorno anche a te Max! :-)

Max | Mercoledì, 12 giugno 2013 @09:46

Buongiorno a tutte le belle femmine, schiette o maritate!

Elisa | Mercoledì, 12 giugno 2013 @09:44

Donna dell'acqua, che belle le tue parole per quell'uomo, così piene di amore, di passione. Ma lui sa di avere questo dono così grande da parte tua? Sa che lo ami con questo fuoco?

LISA | Mercoledì, 12 giugno 2013 @09:30

Mi incuriosisce quel fiume che diventa lago. Dove? La mia geografia sempre così approssimativa ha bisogno di un aiuto. (E mi piacerebbe anche sapere come sei capitata qui, donna dell'acqua. Per i libri? Per caso?)

Lilabella | Martedì, 11 giugno 2013 @21:33

Claudia e Giusy a sta botta siete perdonate. Ma solo stavolta però.
Buona serata al salotto verde!

Donna dell\'acqua | Martedì, 11 giugno 2013 @20:14

Sono donna di fiume,che mi ha adottata anni fa,che amo per la sua capacità di irruenza e pace allo stesso tempo. Donna di un fiume al confine di un lago,che è acqua sottilmente perversa e favolistica. Ma tradirei senza esitazione entrambi con il mare,che è acqua che profuma,colora e commuove il mio cuore,sempre,da sempre. Buona serata a tutto il tuo oceano verde,Lisa

Giusy | Martedì, 11 giugno 2013 @19:11

Da una vergognosa ipocrita: Lila, ci verrei volentieri ma devo sistemare casa prima di partire per la mia agognata vacanza gigliese.

claudia mdg | Martedì, 11 giugno 2013 @18:02

Lila amica mia, mi sento in colpa per averti dato buca (scusa ma non ce la fo), e so di essere un'ingrata perché tu al concerto di musica antica di Branduardi con me ci sei venuta.

Lilabella | Martedì, 11 giugno 2013 @17:58

Oggi mi sento un po' peperina e voglio dare una comunicazione agli ospiti romani (preferibilmente donne) di questo blog amanti della musica. Chi è che verrebbe con me a vedere il concerto di Jovanotti? Lo so, sto alla frutta ma avendo le mie amiche una famiglia e avendo mio fratello e mia sorella altri gusti faccio sta mezza specie di petizione! L'ultima volta ho fatto rischiare l'infarto a mia madre, povera donna! Aho (come direbbe Max) io c'ho provato! Lisa scusa ma il concerto è il 28 giugno a Roma e spero proprio qualcuno si metta 'na mano sulla coscienza. Un sorriso, Lila

Lilabella | Martedì, 11 giugno 2013 @17:52

Wow, scusa Lisa ma non resisto, lo sai che io amo la musica e quindi lascio questo link, a voi del salotto verde buon ascolto!

http://youtu.be/tA8tr-4yb9o

LISA | Martedì, 11 giugno 2013 @15:29

Donna dell'acqua, bello il tuo nickname. Acqua di mare? Di lago, di fiume?

LISA | Martedì, 11 giugno 2013 @15:28

Arrabbiata? Proprio no. Perché dovrei essere arrabbiata?

elisa | Martedì, 11 giugno 2013 @13:19

Lisa, ma sei arrabbiata?

lia.mo | Martedì, 11 giugno 2013 @13:19

Io penso anche che la vita in comune, come succede in famiglia, porta a vedere le cose come le vedrebbe il tuo familiare.

la donna dell\'acqua | Martedì, 11 giugno 2013 @09:10

Tu sei sovrappeso,non sei brutto. E' diverso,ma che lo dico a fare? Non lo sai ancora,quanto i tuoi occhi siano lucenti e grandi,attraversano dentro e raccontano,raccontano senza fermarsi. Non sai di avere labbra come disegnate da un delicato pennello,che danno baci che raramente si possono vivere. E ancora non sai che le tue mani sono sempre calde,avvolgono,plasmano la pelle con la pelle. I ricci che nascondi,sono la tua terra,da assaggiare a piedi nudi. La tua pancia,la tua dannazione,ma è in realtà un nido d'acqua e grano. E fai l'amore,lo fai sapientemente,dolcemente,crudelmente.Mi piaci tanto,mi piaci e ti amo.

Credo al vento che s'alza all'improvviso e che mi pettina come diceva Alda. Credo all'acqua che scorre,accanto a cui ero mentre mi colmavo della tua voce. Lo stesso angolo dove vado da sola a fumare,dove alla fine ritrovo sempre la speranza,quella di non mollare mai. Credo al linguaggio del cuore,così sbagliato a volte eppure ostinatamente giusto. Perchè l'amore,il saper amare,ci lascia soli alla deriva,eppure si possono davvero anche spostare le montagne..che poi,io mi accontento di spostare le colline,eh? Mica il Monte Bianco! Ti stringo,ti bacio

Senti Marguerite che incanto:"Siamo qui dove si fa la nostra storia. Da nessun'altra parte. Non abbiamo altri amanti oltre a quelli del sogno. Non abbiamo desideri umani. Conosciamo solo il volto delle bestie,la forma e la bellezza delle foreste. Abbiamo paura di noi stesse. Freddo in tutto il corpo. Siamo fatte di freddo,di paura,di desiderio."Tu,sei il mio compleanno quotidiano.

LISA | Martedì, 11 giugno 2013 @08:35

Molto bello quello che hai scritto, Claudia. Perché è vero: capirti - capire gli altri - è vedere il mondo attraverso altri occhi.

claudia mdg | Martedì, 11 giugno 2013 @08:30

Mi è successo quando hanno cominciato ad arrivarmi, su pennetta USB o via mail, le foto scattate dai miei alunni durante un'uscita fotografica che a me era sembrata disastrosa. Li avevo visti distanti, presi solo dalla microcomunicazione fra loro, scostanti come sanno esserlo i ragazzi di tredici, quattordici anni. Qualcuno era stato decisamente maleducato.Quelle foto mi hanno dato chiaramente il loro punto di vista, mostrandomi un'infinità di cose che non avevo assolutamente notato. In due giorni di lavoro, con l'aiuto di alcuni ragazzi, abbiamo allestito una piccola mostra nella nostra scuola. Non abbiamo vinto il concorso fotografico tra scuole collegato all'uscita, ma il mondo visto dai loro occhi è ancora lì, sorprendente e bellissimo..

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.