Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Quei giorni in cui hai nel cuore un unico comando: scappa.

Lunedì, 16 settembre 2013 @08:47

"Le giovani cassiere del supermercato l’avrebbero guardata dall’alto in basso, battendo con le unghie laccate sul registratore; avrebbero guardato con aria di commiserazione la farina d’avena e i piselli surgelati di una famiglia rovinata, scambiandosi un’occhiata eloquente: è quella lì. Com’erano orgogliose della loro normalità. Ma forse un giorno anche loro avrebbero esaurito le scorte di speranza, insieme ai suoi surrogati più scadenti, e si sarebbero ritrovate nel cuore un unico comando: scappa".
(Barbara Kingsolver)
Quei giorni in cui hai nel cuore un unico comando: scappa.

Come mettere in un libro una giovane mamma intrappolata in una vita che le sta stretta, e un cataclisma climatico? Come parlare d’amore, di matrimonio, e di riscaldamento globale? C’è riuscita Barbara Kingsolver in "La collina delle farfalle", Neri Pozza, il romanzo appena uscito da cui ho tratto il mio Buongiorno di oggi. Quattrocento pagine a ritmo incalzante, su e giù dalla collina della provincia americana dove arrivano milioni di farfalle arancioni in fuga dal Messico… E dove una giovane mamma pensa di scappare, almeno per un mattino: la aspetta un uomo, in un capanno tra i boschi, un uomo che non è suo marito. Ma poi, incontra le farfalle. E capisce, pagina dopo pagina, che ci sono molti modi di ribaltare la propria vita, non necessariamente tra le braccia di un uomo. Bravissima Barbara Kingsolver, che non conoscevo. Il suo libro è come una scia luminosa e inaspettata di farfalle.

11 commenti

Paola | Martedì, 17 settembre 2013 @11:59

segnato! ti ho fra i miei contatti e a modi surprise ti scriverò! :)

Francescasièsposata | Martedì, 17 settembre 2013 @11:05

perchè no? farebbe piacere anche a me! se vuoi scrivermi anche via mail mi trovi qui: cielostellato11@yahoo.it

Paola | Martedì, 17 settembre 2013 @09:57

spero un giorno ci sarà occasione di conoscersi di persona. incontrarsi in un bar, una passeggiata, anche solo un sorriso e un saluto veloce. Sarebbe un'emozione unica e da provare e mi farebbe super piacere!

Francescasièsposata | Martedì, 17 settembre 2013 @09:50

Cara Paola, così mi commuovi però!!! ;-)

Paola | Martedì, 17 settembre 2013 @09:02

Lisa, Francesca, siete sempre carinissime con me davver tanto tanto. E a te francesca, buon quasi anniversario, primo, di matrimonio! :) che bello! Vi considero un pò amiche del mio cuore, consigliere del mio cuore e perchè no anche sorelle maggiori, sempre del mio cuore! Buona giornata! :D

? | Martedì, 17 settembre 2013 @08:40

giornataccia ...mi piacerebbe oggi restare qui con le mie cose confortevoli e diventare invisibile per qualcuno ... comodo vero?

Noemi | Lunedì, 16 settembre 2013 @19:10

Oggi scappo anche io. Ci provo da stamattina. Cerco di svicolarmi dalle opinioni che mi vengono buttare sopra come fossero cappotti. Che non mi servono, mi fanno soffocare. Si può scappare in molti modi, è vero. Devo solo trovare la mia personale via di fuga

Francescasièsposata | Lunedì, 16 settembre 2013 @17:09

Cara Paola,
che meraviglia, io tra poco festeggio un anno di matrimonio... E anche la nostra, di storia, è cominciata con un carpe diem! Buone farfalle anche da parte mia!!!

LISA | Lunedì, 16 settembre 2013 @12:03

Per la serie: i comandi del cuore. E sapere quali seguire...

LISA | Lunedì, 16 settembre 2013 @11:55

Paola, certo che mi ricordo! A volte val la pena di osare. E consegnare un bigliettino a uno sconosciuto in metropolitana... Buone farfalle.

Paola | Lunedì, 16 settembre 2013 @11:42

una scia luminosa di farfalle, come quelle che volano vicino a me e nello stomaco dopo un anno che ho conosciuto l'uomo misterioso in metropolitana. ricordi Lisa (ricordate francesca che si sposa e chi mi ha seguita)? Quel bigliettino che consegnai a quell'uomo misterioso ha portato frutti e oggi festeggiamo insieme un anno. Ecco perchè penso alle farfalle e come immagine oggi ci sta benissimo! Grazie a voi tute per il tifo che facevate per me un anno fa. Buon inizio settimana! :)

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.