Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Preferirei essere una superba meteora, ogni mio atomo esploso in un magnifico bagliore, piuttosto che un sonnolento e perseverante pianeta.

Venerdì, 18 ottobre 2013 @09:38

"Preferirei essere una superba meteora, ogni mio atomo esploso in un magnifico bagliore, piuttosto che un sonnolento e perseverante pianeta."
(Jack London)
Forse perchè voglio credere in questa danza cosmica.

Chi l’avrebbe mai detto? Proprio lui, Jack London, di cui avevo letto – da piccola, come tanti di voi immagino – "Zanna Bianca". Ma allora ovviamene non sapevo che fosse nato a San Francisco nel 1876, figlio illegittimo, pare, di un astrologo ambulante irlandese. Partecipò alla corsa dell’oro in Klondike, fece lo strillone di giornale, il pescatore di ostriche, il lavandaio, il cacciatore di foche. Morì a 40 anni dopo aver amato (si sposò due volte), protestato (era un militante socialista), vissuto, scoperto, viaggiato, e aver scritto, tra l’altro, "Il Richiamo della foresta" e "Martin Eden". La frase di oggi è solo attribuita a lui, ma lo rispecchia completamente. Un uomo meteora.

Oggi, Friday Lisa, il Buongiorno anche in inglese. Seguitemi su Twitter: avrete ogni mattina, in diretta, il mio Buongiorno sul vostro telefonino.

4 commenti

LISA | Sabato, 19 ottobre 2013 @21:16

Carla: quando scrivo romanzi sono "ho una storia", anzi: "vedo una storia". Vedo un personaggio, una donna, magari vestita di glitter, che lascia dei brillantini dietro di sé, e provo a seguirla.

Lilabella | Venerdì, 18 ottobre 2013 @22:17

Preferirei anche io essere una meteora che un sonnolento pianeta anche se per la verità io, tendenzialmente, sono un po' lenta per essere una meteora, vabbè sarò una meteora un po' particolare :)
Un sorriso serale al salotto verde ed un abbraccio a Laura la mamma di Giulia.

carla | Venerdì, 18 ottobre 2013 @17:55

in famiglia, purtroppo, mi chiamano "trattore" per il mio lento e perseverante agire... sarà per questa ragione che il furore dell'arte nello sento così forte da produrre qualcosa di artistico?
tu, Lisa, quando scrivi ( intendo i libri non gli articoli che sono lavoro) sei " ho un'idea" o sei più perseverante ?

lia.mo | Venerdì, 18 ottobre 2013 @12:05

Non si sarebbe detto davvero di London.....mi ha fatto venire in mente "Un giorno da leone anziché cento da coniglio". Però l'immagine di una meteora scintillante e scoppiettante é più bella. Ciao ciao.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.