Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Battaglie e battaglie: sei stanco ormai. Chiudi gli occhi, per incontrare in fondo a te stesso l’altro buio conciliatore.

Mercoledì, 30 ottobre 2013 @08:38

"Battaglie e battaglie: - sei stanco ormai.
Resta qui, dunque, un po’ prima della fine.
Chiudi gli occhi, per incontrare in fondo a te stesso
l’altro buio conciliatore"
(Ghiannis Ritsos)
Questo buio conciliatore.

I versi di oggi sono di Ritsos, uno dei miei poeti preferiti, e sono tratti da "Pietre, ripetizioni, sbarre", Crocetti Editore. Mi piacciono queste parole, versi per la stanchezza di certi giorni di novembre. Parole anche per i prossimi giorni, i giorni in cui chiudiamo gli occhi e pensiamo a chi non c’è più.

3 commenti

LISA | Domenica, 3 novembre 2013 @22:34

Marta, grazie. Come spero che i miei Buongiorno siano come delle pashmine...Anche per me!

Gabriella | Mercoledì, 30 ottobre 2013 @22:44

forse andando nei nostri "luoghi oscuri" o nel nostro inconscio-un po' forse passato "di moda" ma io continuo a credere in esso- arriviamo ad un buio ma che ci riconcilia con noi stessi e con gli altri e forse lì incontriamo il nostro sè più autentico. incontro che ci ripaga di tante stanchezze del vivere. buonanotte a tutti/e coloro che seguono questodelicato, bel salotto verde. mi pare più o meno che dicesse rilke in "lettere ad un giovane poeta": se guardiamo in faccia i nostri draghi vedremo che si trasformeranno in principesse." cito a memoria non ho il libro sottomano ma il concetto era questo. di nuovo saluti e dolce notte!

Marta | Mercoledì, 30 ottobre 2013 @10:59

Cara Lisa, ho sempre trovato nella luce colma di riflessi provenienti da mille pietruzze colorate angoli di ombra e lievi sussurri, lievissimi che mi accompagnano quando ti leggo, come oggi, in queste parole che sanno di lunga pashmina dove perdersi avvolti dentro.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.