Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Il sapore di un nuovo azzurro.

Martedì, 5 novembre 2013 @08:25

"E al di là della notte
mi aspetterà
spero
il sapore di un nuovo azzurro."
(Nazim Hikmet)
Al di là della notte, ci sei tu.

E' ancora lui, Hikmet, il poeta turco, romantico e rivoluzionario che mi piace tanto.

3 commenti

Lilabella | Martedì, 5 novembre 2013 @22:26

Anche io amo Hikmet e da questa poesia ricavo un'infinita voglia di azzurro, di qualcosa di bello al di là di ogni oscurità.
Grazie Lisa!

lia.mo | Martedì, 5 novembre 2013 @15:05

Grazie Lisa per le notizie su Torino, vero che chi a bita non
sa tante cose.....e come ho detto sono un fuori dal giro, seguo solo le mostre musei che mi interessano, ora sono impegnata a casa e ho poco tempo. Grazie delle informazioni. A presto. A proposito, Hikmet é uno dei miei preferiti.

Valentina Mariani | Martedì, 5 novembre 2013 @11:48

adoro!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.