Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Ed ecco una parola come una città abitata, dove forse arriverò domani.

Mercoledì, 20 novembre 2013 @09:09

"Da questa matita si diparte una strada di grafite
e sulla strada passeggia una lettera, come un cane,
ed ecco una parola come una città abitata
dove forse arriverò domani".
(Nina Cassian)
Seguo le mie parole, seguo quello che scrivo. Sarà pur sempre una strada.

I versi di oggi sono tratti da "C’è modo e modo di sparire" (Adelphi): la raccolta, appena pubblicata, di una poetessa da scoprire. Nata 88 anni fa in Romania, chiese asilo politico in America quando ne aveva già 60, e si ritrovò, sola, negli Stati Uniti, contando solo sull’aiuto di amici scrittori e intellettuali, e sulle sue parole: tanto che cominciò anche a scrivere poesie in inglese. Non sapeva ancora che avrebbe incontrato un amore tardivo: l’uomo che ha sposato e con cui vive da 15 anni. A proposito di strade di grafite.

4 commenti

Francescasièsposata | Giovedì, 21 novembre 2013 @14:42

Cara Carla, grazie per quello che hai scritto, la musica è la mia passione, la voce il mio strumento, non è il mio lavoro ma proprio perchè è una passione, è libera come nient'altro! ;-)

Lady Chatterley | Mercoledì, 20 novembre 2013 @17:29

Nina Cassian una grande donna. Dalle foto, anche in quelle di gioventù sembra bruttina senza rimedio eppure è riuscita a trovare un terzo compagno ufficiale di suo gusto e in tarda età. Bruttine colte, bruttine intelligenti e originali ricordatevi questo: la bellezza non è tutto sfiorisce e alla lunga stufa. Una buona testa e una bella personalità affascinano più di .............altre virtù

carla | Mercoledì, 20 novembre 2013 @13:29

non so se più bello ciò che ha scritto Lisa o Francescasièsposata!
Che bello avere una strada tracciata dall'arte!

Francescasièsposata | Mercoledì, 20 novembre 2013 @10:43

Magari un rigo del pentagramma, una nota, una melodia... Seguo la mia musica, non mi tradirà, sa dire meglio di me chi sono e chi voglio diventare perchè, a differenza di me, la mia musica è libera sempre!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.