Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Qualunque cosa tu debba fare, falla subito. Le condizioni sono sempre impossibili.

Giovedì, 21 novembre 2013 @09:25

"Qualunque cosa tu debba fare, falla subito. Le condizioni sono sempre impossibili".
(Doris Lessing)
Il momento di osare è adesso.

Ancora delle parole di Doris Lessing, la scrittrice "Nobel con carciofo" appena scomparsa. Ed è anche il mio #spillo di questa settimana su Gioia!, dove ho scritto un piccolo articolo su: 5 cose da sapere su di lei. Mi/ci trovate in edicola.

7 commenti

LISA | Venerdì, 22 novembre 2013 @10:11

Per Lilabella che va a Venezia: http://www.lisacorva.com/it/view/727/

Gabriella | Giovedì, 21 novembre 2013 @22:04

lila anche tu hai un'amata sorella e si chiama francesca.la mia si chiama maria francesca come vedi anche nel nome quasi omonime. farai di sicuro un bel viaggio avvolta dal calore di tua sorella. e poi venezia fine autunno è magica!

Lilabella | Giovedì, 21 novembre 2013 @21:55

Ohy ragazze/i allora io oso! Oggi ho sentito solo per telefono il mio forseamore. E' una storia lunga da raccontare ma un giorno vi dirò. Lui dal telefono non credo riesca a risalire alla mia identità e quindi mi ha chiamato signora (che del resto lo sono perbacco!).
Intanto una bella novità: parto per Venezia, vado con la mia amata sorella Francesca. Al ritorno, Lisa, racconto, prometto! :)

LISA | Giovedì, 21 novembre 2013 @18:13

Ma io mi immagino anche la Cassian coi capelli arruffati e un carciofo nella borsa della spesa. A Manhattan però.

Giusy | Giovedì, 21 novembre 2013 @14:46

E va bene...ho incrociato Cassian con Lessing, eppure era così chiaro...spero mi verrà perdonata la défaillance...
(mi consolo da sola, assistendo a tante, tantissime gaffes di noti politici e commentatori televisivi) Bella autodifesa, vero?

Giusy | Giovedì, 21 novembre 2013 @13:56

Io faccio distinzione tra quello che devo fare o posso fare. Mi metto subito in azione per quello che posso, in quanto a quello che invece devo, o dovrei, ci penso un po' su ma non troppo. Tutto dipende dalle circostanze.
Lisa, come mi è piaciuto il video della Cassian, così vera, così poco Nobel, con le sue verdure nella sporta e i capelli arruffati. Sembra quasi l'antitesi della poetessa, della donna di raffinata cultura qual è stata.

Francy | Giovedì, 21 novembre 2013 @12:46

...d'accordissimo!!!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.