Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Poter essere pioggia.

Lunedì, 20 gennaio 2014 @08:09

"Le sue giornate scorrono tranquille, simili alla pioggia che d’inverno le piace guardare dalla finestra, monotona eppure affascinante, dopotutto. Potrebbe sempre trasformarsi in temporale. O in diluvio."
(Marcela Serrano)
Poter essere pioggia.

Marcela Serrano, scrittrice cilena, nata a Santiago nel 1951. A volte mi piace, a volte no. Mi è piaciuta in alcuni romanzi, come "Antigua vita mia" (forse anche perché era ambientato ad Antigua, una città del Guatemala tra portici e vulcani, che mi aveva incantato). Gli ultimi racconti, "Adorata nemica mia" (anche questi Feltrinelli, come tutti i suoi libri) mi hanno un po’ deluso, ma mi hanno regalato il Buongiorno di oggi. Poter essere pioggia. Poter diventare temporale.

1 commento

carla | Lunedì, 20 gennaio 2014 @09:22

Buon anno!, visto che non te lo avevo ancora augurato. No, non ce la faccio a dire che la pioggia monotona mi piace! Davvero mi piacciano i temporali e soprattutto mi piace quando il cielo si taglia in due e si vede l'arrivo del sole dietro le nuvole grigie.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.