Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Passata è anche la guerra. Passato è anche l’amore. Com’è lieve la morte preparata per tempo.

Venerdì, 18 aprile 2014 @09:00

"Passata è anche la guerra.
Passato è anche l’amore.
Com’è lieve la morte
preparata per tempo".
(Nina Cassian)
Che la morte ci sia lieve.

Ieri è morto Gabriel García Márquez, e ci ha lasciato i suoi Cent’anni di solitudine. Ma io voglio invece ricordare Nina Cassian, poetessa rumena, prima comunista poi dissidente, infine emigrata in America ai tempi di Ceausescu, dove chiese asilo politico; Nina Cassian, scomparsa anche lei qualche giorno fa a 89 anni. Una sua amica, la documentarista Mona Nicoara, ha dichiarato: "Nina Cassian, che visse, amò, scrisse, fumò, bevve, e giocò più di tutti noi – se n’è andata, semplicemente, lievemente, a casa, come sperava". Lievemente. La voglio dunque ricordare con i suoi versi, tratti da "C’è modo e modo di sparire" (Adelphi, a cura di Ottavio Fatica), uno dei libri di poesia più belli usciti quest’anno. E quelli di oggi, in fondo, sono anche pensieri di Pasqua, pensieri sulla vita, sulla morte, sulla rinascita. Sul passaggio. Come la primavera.
E, in Friday Lisa, li trovate anche in originale: Nina Cassian scriveva sia in rumeno che, poi, in inglese. Destini da expat.
Buona Pasqua, buone letture, buone passeggiate. Buona leggerezza, imparando da Nina.

5 commenti

Monique | Sabato, 19 aprile 2014 @14:03

Cent'anni di gratitudine a Gabo e un inchino davanti a Nina. Grazie per averla menzionata, Lisa.
Buon rifiorire
Monique

Carla | Sabato, 19 aprile 2014 @09:30

Buona Pasqua a tutti voi

Lilabella | Venerdì, 18 aprile 2014 @21:51

La morte non è mai lieve se vissuta come perdita di una persona che si ama ma voglio sperare che in ognuno di noi si trovi un seme di speranza per tutto quello che è stato.
Auguri di buona pasqua a te, Lisa, e a voi tutti del salotto verde.
P.S. Lisa hai parlato così in modo spettacolare di Klimt che quasi quasi faccio una capatina a Milano per vederlo. Grazie!

Francescasièsposata | Venerdì, 18 aprile 2014 @10:50

Buona leggerezza e buona Pasqua a Lisa e a tutti voi!

Alessandra R. | Venerdì, 18 aprile 2014 @10:17

Lievemente.... che bella parola... il suono perfetto per accompagnare la morte. Delicatamente.
E, come sempre, non potevi trovare migliori versi. Mai scontata e sermpre sorprendente. E mi stacco dalla routine rumorosa che accompagna le mie giornate, raccolgo una manciata di minuti e lievemente lascio che i miei auguri di buona Pasqua raggiungano te e le altre lettrici.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.