Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

La felicità le scorre dentro come un torrente in primavera.

Martedì, 17 giugno 2014 @07:44

"La felicità le scorre dentro come un torrente in primavera".
(Åsa Larsson)
La felicità è un disgelo.

Solo al Nord, forse, i torrenti scorrono con questa foga. Solo una scrittrice che viene dal Nord, forse, sa rendere la felicità con il disgelo. E infatti il Buongiorno di oggi è di una giallista svedese che sto scoprendo adesso, su consiglio di un’amica appassionata di thriller: Åsa Larsson. Bravissima. Protagonista: una donna, l'avvocato Rebecka. E le terre della Lapponia. Il libro è "Il sangue versato" (Marsilio). E per fortuna ne ha scritti altri…

6 commenti

Valentina | Martedì, 17 giugno 2014 @16:20

Lisa, lasciamola raccontare a lui che conosce e ama le parole e sa usarle così bene

LISA | Martedì, 17 giugno 2014 @11:46

Gabriella: hai ragione! La felicità è un disgelo. Ritaglio subito la mia frase e la faccio diventare il vero commento. Meno parole, più torrente.

LISA | Martedì, 17 giugno 2014 @11:45

Hmmm, Valentina, la tua frase criptica nasconde una storia. Non è che hai voglia di raccontarla?

Valentina | Martedì, 17 giugno 2014 @11:28

La dedico a Fabrizio che compie gli anni oggi, da qui, dove spesso ci siamo incontrati, ancora prima di conoscerci.

Gabriella | Martedì, 17 giugno 2014 @10:18

che bello il tuo commento, lisa: la felicità come un disgelo.

myr | Martedì, 17 giugno 2014 @08:24

è vero, qui al nord la natura ha tutto un altro sapore, e anche la felicità.. :-)

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.