Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Sopra tutti loro calava il tramonto e l’aria, chissà come, sapeva di liquirizia.

Lunedì, 23 giugno 2014 @08:07

"Sopra tutti loro calava il tramonto e l’aria, chissà come, sapeva di liquirizia."
(Giorgio Fontana)
Le mie isole sanno di liquirizia e di elicriso. E poi salvia e mare e sole e terra. Estate.

Eppure il Buongiorno di oggi non viene da un’isola (anche se è su un’isola che ho festeggiato il primo giorno di quest’estate, e ho raccolto il giallo, profumato elicriso che sa vagamente di liquirizia, ma da un bel romanzo tutto ambientato a Milano: "Morte di un uomo felice", del trentenne Giorgio Fontana (Sellerio). Un romanzo pacato, saggio, con il passo lento di un giudice negli anni del terrorismo, con il passo lento dei pensieri e di certe sere d’afa a Milano. Una sorpresa. Mi è piaciuto, molto.

1 commento

_____ | Lunedì, 23 giugno 2014 @09:34

rosmarino, corbezzolo, elicriso, salvia hanno sostituito i vecchi oleandri malati nell'aiuola del nostro palazzo .... un profumo incredibile quando il sole ci cade sopra .

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.