Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Tu, che mi stringi per mano.

Martedì, 9 settembre 2014 @09:06

"E gli sembrò, la mano di Gina nella propria, una mano sorprendentemente piccola – e lui la stava afferrando attraverso uno spazio vasto e illimitato come l’universo, uno spazio zeppo di supposizioni che si era tenuto per sé."

(Maggie O’ Farrell)

Stringimi forte la mano.



Lo so, questa non è stata un’estate particolarmente calda. Però mi è piaciuto lo stesso il romanzo "Istruzioni per un’ondata di caldo", Guanda: storia di un padre che scompare di casa un mattino, nell’Inghilterra anni Settanta, e di segreti di famiglia.

2 commenti

una a caso | Mercoledì, 10 settembre 2014 @08:13

comunicami la tua forza

Carla | Martedì, 9 settembre 2014 @15:00

È molto azzeccata questo buongiorno per tutti i ragazzi e bambini che iniziano la scuola in questi giorni!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.