Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

E’ ora di avere quello che sei.

Giovedì, 11 settembre 2014 @08:04

"E’ ora di avere quello che sei".

Non una poesia oggi, né il brano di un romanzo: ma la frase che è il claim, o lo slogan, di un nuovo giornale che esce domani, un giornale dove scrivo anch’io. Si chiama – e notate l’autoironia, very British – "How To Spend It", ed è il mensile allegato al Financial Times, che da domani trovate, per la prima volta, in italiano, insieme al Sole 24 Ore (e lo troverete ogni mese). Non solo sono contenta di scriverci, in un momento come questo, in cui le case editrici traballano, i giornali chiudono… Sono contenta anche perché il Financial Times del weekend è una delle mie letture preferite al mondo, e il "How To Spend It" una sorpresa patinata ogni mese. E’ stato molto divertente partecipare alla creazione di quello italiano, e spero sia altrettanto divertente per voi leggermi. Ci vediamo in edicola domani!

15 commenti

LISA | Giovedì, 11 settembre 2014 @20:52

No worries Carla, niente economia… Solo "come spenderli", e come ha commentato un'amica triestina, #gaverli. Scherzo, ma vedrai, è un giornale di cose belle, che io davvero leggo da sempre nell'edizione inglese. Ci sono tre miei pezzi, vediamo se mi trovate.

Carla | Giovedì, 11 settembre 2014 @20:41

I complimenti sono d'obbligo! Gli in bocca al lupo sono ciò che si fa ad un'amica, ma ho solo una domanda é una rubrica nelle tue corde piú l' economia spiegata dalla ragazza con la sciarpa verde? Perché sai io all'economia non riesco ad appassionarmi e non conosco la rivista originale.

una a caso | Giovedì, 11 settembre 2014 @17:39

riesci sempre a stupirci ... bella la soddisfazione professionale e personale che ci piace codividere con te .... augurissimi

ilaria | Giovedì, 11 settembre 2014 @15:35

Lisa, segnati!!!!! Mi organizzo e spero davvero di esserci. .. Se capiti anche per qualche giretto a Venezia...:D

Lucy | Giovedì, 11 settembre 2014 @14:47

Domani ci sarò . Grande lisa

Giusy | Giovedì, 11 settembre 2014 @13:58

Non mancherò all'appuntamento con l'edicola...come non manco mai (o quasi) alla lettura di D. quando ci sei e...non...
Complimenti, Lisa, sono molto contenta per te e per il nuovo giornale. Avevamo smesso di leggere Il Sole 24 Ore ma Ora c'è l'appuntamento mensile e non "darò buca"

claudia mdg | Giovedì, 11 settembre 2014 @13:30

Bellissima novità, complimenti!

LISA | Giovedì, 11 settembre 2014 @12:40

Che bello quest'entusiasmo! Grazie a tutte/i, allora ci vediamo in edicola domani.

LISA | Giovedì, 11 settembre 2014 @12:39

Ilaria, segnati due appuntamenti triestini: il 20 febbraio e il 5 marzo al Caffè San Marco. Parlerò di abiti, amiche e libri: due incontri organizzati dal Circolo dei Lettori triestino. Vieni, anzi venite!

Monique | Giovedì, 11 settembre 2014 @11:58

Chapeau, Lisa!
"Per andare dove non sai, devi prendere il cammino che non conosci."
(Cit.)

ilaria | Giovedì, 11 settembre 2014 @11:02

Prenotato dal l'edicolante di fiducia!!! Curiosa di leggere le tue parole e spero sempre di avere l'occasione di incontrarti a Trieste!!!

Sharon | Giovedì, 11 settembre 2014 @10:36

In bocca al lupo Lisa!

Hermione | Giovedì, 11 settembre 2014 @09:58

Meravigliose queste parole!

Francescasièsposata | Giovedì, 11 settembre 2014 @09:48

In bocca al lupo per questa nuova avventura, è bello poterti leggere su carta!!!

Alessandra R. | Giovedì, 11 settembre 2014 @09:24

Evviva!!!!! A parte lo slogan che sembra quanto abbia scritto in fronte in questo periodo. O meglio, il desiderio che spinge che qualcosa di buono emerga. E non vedo l'ora domani di correre in edicola e comprarlo!!! Mi stampo lo spillo di oggi: su carta l'attesa si fa più intensa e piacevole.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.