Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Giorni freddi, cuore caldo.

Lunedì, 22 dicembre 2014 @09:36

Giorni freddi, cuore caldo.

Il mio Buongiorno oggi non è una frase sfilata a un romanzo, non è una poesia, ma un augurio. Perché il Natale non è solo luci e pacchetti. Anzi: a volte a Natale viene solo voglia di fuggire, fuggire dalle luci e dai pacchetti, dai sorrisi forzati e dagli auguri finti. Perché a volte c’è solo freddo fuori e dentro: il freddo di dolori che rendono muti, di malinconie che non se ne vanno, di rimpianti e tristezza per chi non c’è più e chi non ci sarà mai. Per questo auguro a tutti sciarpe che avvolgano e tengano caldo, parole calde e abbracci come sciarpe, o semplicemente gratitudine per quello che abbiamo e abbiamo avuto, che è sempre tanto. Random kindness and senseless acts of beauty è il mio mantra: contro la tristezza, un gesto di gentilezza per uno sconosciuto, un piccolo gesto di bellezza. Può essere qualsiasi cosa. Anche una stella di cristallo sul tavolo, o una candela accesa solo perché si fa sera. Giorni freddi, cuore caldo.

5 commenti

Giusy | Lunedì, 22 dicembre 2014 @16:29

L'augurio di Lisa è così spontaneo, sentito, affettuoso che lo appenderò all'alberello profumato di bosco che non manca mai a casa mia. Incantevoli parole e pensiero dettati da un cuore caldo.
Auguri a tutti.

Lilabella | Lunedì, 22 dicembre 2014 @14:18

L'augurio di una coccola calda, di un sapore di amicizia e di amore per te Lisa e per le ragazze e i ragazzi del salotto verde.
Auguri di cuore e grazie!

una a caso | Lunedì, 22 dicembre 2014 @13:49

Lisa hai interpretato con magnifiche e semplici parole il pensiero di noi tutti .... ora però dobbiamo agire .. tutti abbiamo bisogno di tenerezza

Carla | Lunedì, 22 dicembre 2014 @13:21

Un pensiero malinconico, oggi, ma pur sempre vero: Un ricordo per chi non c'è, questo è il primo Natale senza la mia amata nonna Argia e il primo senza la mia mamma perché c'è uno Zio più bisognoso di me. Raccoglierò il suggerimento di fare una gentilezza a uno sconosciuto per scaldarmi il cuore.Auguri!!

Gabriella | Lunedì, 22 dicembre 2014 @10:06

bellissime parole, lisa, che tratteggiano quanto spesso il Natale sia solo un carrozzone consumistico e quanto invece abbiamo bisogno del "caldo buono" di piccoli gesti di gentilezza e di tenerezza che ci riporti nei nostri cuori il sentimento dell'autenticità.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.