Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

A volte basta solo un paio di occhiali più forti per guarire chi è innamorato.

Martedì, 20 gennaio 2015 @08:57

"A volte basta solo un paio di occhiali più forti per guarire chi è innamorato".
(Nietzsche)
Miope, astigmatico amore.

Nietzsche, proprio lui, il filosofo di fine Ottocento, è il mio Buongiorno di oggi. Mia traduzione non proprio filosofica, dalla sua constatazione, che è: "Mitunter reicht schon eine stärkere Brille, um den Verliebten zu heilen".

3 commenti

LISA | Mercoledì, 21 gennaio 2015 @09:28

Confesso di non aver mai letto nulla di Etty Hillesum, la scrittrice ebrea che morì ad Auschwitz: e invece penso che i suoi Diari mi piacerebbero molto. Non conosco bene neppure Nietzsche. So solo un po' di gossip: il suo amore (negato, non vissuto, soffocato) con la scandalosa, per l'epoca, intelligente, anticonformista Lou Andreas-Salomé. Non credo che il misogino Nietzsche sarebbe contento di essere ricordato solo per quello...

Giusy | Martedì, 20 gennaio 2015 @17:36

Mi risulta che Nietzsche non si stancava mai di inveire contro le donne "...non sono, per ora, capaci di amicizia: sono ancora gatti, o uccelli o nel miglior caso vacche" Grazie di cuore! Questo l'ho trovato oggi, sfogliando e sfaldando Bertrand Russell (Filosofia moderna III volume. Longanesi, edizione 1948) Un po' misogino lo era, il filosofo, non c'è dubbio...
Grazie Carla,anch'io penso che il pensiero di Etty Hillesum (per me perfetta sconosciuta) sia perfetto.

Carla | Martedì, 20 gennaio 2015 @14:09

Ma si forse in amore non ci si vede mai abbastanza chiaro!
Posso farti un regalo io? Una frase di Etty Hillesum in mostra alla Fabbrica del Vapore du Milano:
Eh si, noi donne cerchiamo il Paradiso e l'Assoluto.
E col mio cervello, col mio eccellente cervello, so bene che l'assoluto non esiste, che ogni cosa è relativa e infinitamente sfumata in perpetuo movimento e proprio per questo così interessante e seducente ma anche così dolorosa.
L' ho letto sabato e mi é sembra perfetta per te e per tutte le donne del tuo salotto

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.