Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

La mia idea di totale felicità.

Giovedì, 14 maggio 2015 @07:28

"La mia idea di totale felicità è quella di stare seduta tutto il giorno in un giardino caldo, leggendo o scrivendo, assolutamente al sicuro, con la consapevolezza assoluta che l’uomo che amo ritornerà a casa la sera. Tutte le sere".
(Anita Brookner)
Paradisi possibili. Basta così poco. Un libro, un giardino, la sicurezza dell’amore. Ma anche, da quel giardino, una porta aperta sul mondo.

Vi ricordate il #librochemiaspettava, "Hotel du Lac" (Neri Pozza), e quanto mi sono appassionata ad Anita Brookner? Tanto da trasformarla subito in uno #spillo per Gioia, questa settimana. Mi piace quel giardino ("caldo", hot nell’originale, che a noi italiani fa un po’ specie, ma è ben comprensibile se pensiamo che l’autrice vive nella piovosa Inghilterra), mi piacciono i libri e i fiori e la sicurezza dell’amore. Ma ho voluto aggiungere una porta: aperta sul mondo.

7 commenti

una a caso | Venerdì, 15 maggio 2015 @10:49

questo è un giardino seduto , quello un giardino passeggiato ,

LISA | Venerdì, 15 maggio 2015 @09:19

Del resto anche quello della von Arnim era un giardino…

una a caso | Giovedì, 14 maggio 2015 @15:08

scusate ma preferisco la ricerca della felicità descritta da elizabeth von arnim in "una estate da sola " ...bellissimo consiglio di lisa

Lilabella | Giovedì, 14 maggio 2015 @14:33

Gagliardo questo spillo e la tua porta aperta sul mondo!!!! :-)

una a caso | Giovedì, 14 maggio 2015 @14:16

i think jast the same ... even if in english .... ... it's a boring idea of happiness ...living waiting

Michela | Giovedì, 14 maggio 2015 @12:29

"My idea of absolute happiness is to sit in a hot garden all day,
reading, or writing, utterly safe in the knowledge that the person I love will come home to me in the evening. Every evening."
Libro meraviglioso, anche in inglese! :-)

una a caso | Giovedì, 14 maggio 2015 @10:26

ottima la porta sul mondo , altrimenti lui la ritrova intorpidita , annoiata e forse ... addormentata

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.