Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

All’alba sale dai prati bassi profumo di trifoglio.

Mercoledì, 20 maggio 2015 @07:27

"All’alba sale dai prati bassi profumo di trifoglio"
(Adam Zagajewski)
Oggi, fermati ad annusare (toccare, afferrare) la primavera.

Il Buongiorno di oggi è del poeta polacco Zagajewski, ed è tratto dall’antologia "Dalla vita degli oggetti" (Adelphi), a cura di Krystyna Jaworska.

5 commenti

LISA | Domenica, 24 maggio 2015 @19:53

Io che sono assolutamente cittadina penso (magari sbaglio) che il profumo del trifoglio sia semplicemente quello dei prati. E dell'erba tagliata dei giardini che ora, nel mio altrove, ho cominciato ad amare e apprezzare.

Giusy d'antan | Domenica, 24 maggio 2015 @15:28

Già che ci sono... a parte da Dickinson che non è "nelle mie corde" mi sto chiedendo qual è il profumo del trifoglio. So ben distinguerne i vari, per esempio, quello del gelsomino, del caprifoglio, del pitòsforo,.del tiglio,e la lista è lunga..ma il trifoglio? Curiosità che desidero soddisfare.

GIANNI | Giovedì, 21 maggio 2015 @21:57

LE API NON CI SONO PIU O PER LO MENO POCHISSIME ED IL TRIFOGLIO NON VIENE IMPOLLINATO. DOBBIAMO GODERCI ANCORA PER POCO IL SUO PROFUMO IN UNA MATTINATA UMIDA.

LISA | Giovedì, 21 maggio 2015 @18:33

Che belli quei versi della Dickinson. Li avevo dimenticati...

Alessandra R. | Giovedì, 21 maggio 2015 @14:53

Trifoglio. Che coincidenza. Proprio ieri sera, sorseggiando la mia corroborante tazza di tè, diedi un'occhiata alla mia little biblioteca e sono incappata (volontà o destino?) nel mio manoscritto ovvero la tesi di laurea. No, niente topic botanici, ma ricordo ancora quella poesia - il mio cavallo di battaglia di ieri, oggi un pò meno, ma che vorrei ritornasse ad esserlo già da domani ... ebbene una poesia con dentro il trifoglio e che ti omaggio (anzi, più Emily Dickinson che la sottoscritta ehehe) quale ponte al tuo buongiorno:
"Per fare un prato occorrono un trifoglio e un'ape,
Un trifoglio e un'ape
E il sogno.
Il sogno può bastare
Se le api sono poche."

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.