Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Hai mai pensato di scrivere lettere a qualcuno per quarant’anni, per tutta la vita?

Mercoledì, 27 maggio 2015 @07:59

Hai mai pensato di scrivere lettere a qualcuno per quarant’anni, per tutta la vita?

C’è chi l’ha fatto. E’ la storia del papà di una mia cara amica, amica maglione: la mia amica si chiama Marina, il padre si chiama Hanno. La storia è quella di due ragazzi a Lipsia, del Muro che dividerà la Germania, di una fuga nel ’48 fino a Trieste, di una nuova vita; di lettere e lettere tra quei due ragazzi, Hanno e Manfred, che crescono, diventano uomini, sperano e amano, costruiscono e assistono alla distruzione (anche del Muro, per fortuna, che li aveva divisi). La storia ora è un libro di ricordi, una storia che diventa Storia: "Inseparabili" (Nuova Dimensione Editore), di cui andrò alla presentazione oggi, a Trieste. Lo trovate qui: http://ilpiccolo.gelocal.it/tempo-libero/2015/05/26/news/il-dialogo-di-due-amici-tra-lipsia-e-trieste-che-ha-valicato-il-muro-1.11501262 e qui http://www.ibs.it/code/9788869580000/speich-hanno/inseparabili-storia-amicizia.html
Trieste, terra di incroci, di confini, di mare, di barche, è anche terra di storie come questa. Mi piace ricordarlo con chi ha vissuto, camminato, amato, ed è andato per mare; come Hanno, come Marina, come me, che amiamo lo stesso golfo, le stesse isole.

3 commenti

Giusy | Mercoledì, 27 maggio 2015 @16:47

Sì, commovente riassunto di ciò che Trieste è ed è stata. La mia raccolta di ricordi veri, vissuti (non ricordo chi disse che la vera storia è quella raccontata da chi l'ha vissuta...forse Rumiz?) passa attraverso due secoli. Preziosi racconti di storia vera. Bell'articolo, Lisa!

Carla | Mercoledì, 27 maggio 2015 @14:10

Triste deve essere davvero una città incredibile: io non l'ho mai visto, ma mio figlio quattordicenne ma ha telefonato dalla gita per dirmi quanto era rimasto affascinato dalla città! E se un ragazzino ha sentito l' esigenza di dirlo...

Hanno | Mercoledì, 27 maggio 2015 @08:32

Grazie Lisa, parole commoventi!SHVf

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.