Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Ogni matrimonio ha i suoi difetti di fabbrica, e anche quelli che sembrano equilibrati, sono tenuti insieme col chewing gum, il fil di ferro e lo spago.

Venerdì, 5 giugno 2015 @08:29

"Ogni matrimonio ha i suoi difetti di fabbrica, e anche quelli che da fuori sembrano equilibrati, sono tenuti insieme col chewing gum, il fil di ferro e lo spago"
(Jenny Offill)
Come si tiene insieme un matrimonio?

Ho solo la domanda, non la risposta. Ma la manutenzione degli affetti è un’arte che si impara solo col tempo. Per ora mi fa sorridere la frase, che è tratta da un libro che mi è molto piaciuto. E, visto che la cosa che più mi piace dopo leggere è intervistare gli autori, ecco l’intervista che ho fatto all’autrice, Jenny Offill, su Gioia in edicola: http://www.gioia.it/news/1784/il-libro-della-settimana-sembrava-una-felicita#.VXE8YzXsm9k.facebook

A proposito di edicola, mi cercate questo weekend? Sarò, oltre che su Gioia, su Arte di giugno, con una serie di microinterviste durante la Biennale (#piacerelisacorva, mi sono molto divertita), su HowToSpendIt insieme al Sole 24Ore (faccio la Ragazza dallo Sguardo Prezzante a Torino, e parlo – anche – di profumi da indossare come un abito), su D di Repubblica. Letture da weekend. Vi aspetto!

7 commenti

LISA | Lunedì, 8 giugno 2015 @08:26

Sì, su D ho "raccolto" una storia di amiche perdute. Grazie di avermi letto.

Giusy | Sabato, 6 giugno 2015 @13:36

Pagina 88, su D. Un gran bel pezzo, questo "testo raccolto", Lisa. Profondo e vero.

Carla | Venerdì, 5 giugno 2015 @14:19

Sarà che mio marito dice sempre che sono come un martello, quando insisto, é per quello che dico un martello!

Giusy | Venerdì, 5 giugno 2015 @13:24

già che ci sono...divertente Carla col cacciavite, io lo sostituirei con un bell'incudine.

Giusy | Venerdì, 5 giugno 2015 @13:19

...io propendo per un lavoro di fine ricamo, oltre l'à-jour, intendo...se riesce bene, bella soddisfazione per tutta la famiglia.
Poi, quando avrò più tempo leggerò l'intervista, che sembra interessante.

LISA | Venerdì, 5 giugno 2015 @09:56

Pure il martello, Carla? Huh!

Carla | Venerdì, 5 giugno 2015 @09:44

Un matrimonio? Mah , possiamo aggiungere con fortuna e con tanta, ma tanta pazienza ! Forse per rimanere nella metafora aggiungerei : un buon cacciavite e martello.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.