Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

L’asfalto bollente dell’estate. Certe estati in città.

Venerdì, 14 agosto 2015 @13:14

"L’asfalto del parcheggio luccicava nero, e ad Alice sembrava un mare ribollente e infuocato da fiaba, un paesaggio che avrebbe potuto dissolversi al primo tocco".
(Laura Lippman)
L’asfalto bollente dell’estate. Certe estati in città.

Lo #spillo del numero di Ferragosto di Gioia ha dentro tutto il caldo di quest’estate, ed è tratto da un giallo che comincia in una torrida estate americana: "Ogni cosa è segreta" (Neri Pozza). Giallo da consigliare! Stranamente non nordico (come quelli che piacciono a me, in testa Åsa Larsson per Marsilio).
Su Gioia di questa settimana trovate anche la mia intervista ad un’artista che amo molto, la pirotecnica, psichedelica, buffa Pipilotti Rist, con cui ho parlato d’arte e… mutande. Il suo "affresco digitale" sarà una delle opere nella mostra "La Grande Madre", che apre il 25 agosto a Palazzo Reale a Milano: http://www.fondazionenicolatrussardi.it/main.html . Sul potere creativo delle donne, che non è solo maternità.

0 commenti

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.