Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Questo giorno è un giorno di spine, di cose ghiacciate dentro cose nuove.

Lunedì, 2 novembre 2015 @09:42

"Questo giorno è un giorno di spine
di cose ghiacciate dentro cose nuove.
Di parole chiamate fin dal mattino
a pulire la camera mentale
tutta intasata di faccende.
Ma bisogna fermare ogni locomotiva
del pensiero, ogni muscolo servile.
mettere toppe alle fessure perché il mondo
non entri nella casa, col suo assillo
di urgenze messaggere. Cosa volete da me?
Lasciatemi un po’ sola. Un po’ silente.
Lasciatemi alla scuola dei morti
dove senza rumore si apprende
un vuoto appeso, presente nutriente"
(Mariangela Gualtieri)

Non mi piace Halloween. E non sono neppure andata, in questi giorni, a portare fiori al cimitero. Ma questi primi giorni di novembre, giorni di primo freddo, di buio che ci avvolge così presto, sono giorni in cui, sempre, scelgo fiori di carta e silenzio per ricordare chi non c'è più. Fiori di carta: oggi, quelli della poetessa Mariangela Gualtieri nella sua nuova raccolta, "Le giovani parole" (Einaudi). Leggo, chiudo la pagina e lascio spazio a quello che mi dice il silenzio dei morti.

2 commenti

LISA | Lunedì, 2 novembre 2015 @12:31

Grazie a te, Camilla, di aver scritto. Sapere che i miei frammenti di luce vengono raccolti e tenuti in tasca, come una castagna raccolta in un bosco d'autunno, mi commuove sempre. (E mi farebbe anche piacere sapere qualcosa in più di te: ad esempio, quanti anni hai e da dove scrivi!).

camilla | Lunedì, 2 novembre 2015 @11:47

Tra le tante cose che vorrei dirti vorrei ti arrivasse il mio grazie.
Prima di tutto e sopratutto.
Anche io, come te, credo nel potere della poesia (e dell'arte in generale) di vivificarci, redimerci, consolarci...
Questo tuo blog è per me molte cose:
respiro, ponte, luce, finestra, veduta, salvezza. in giornate piene, vuote, di luce e ombra.
Nuovamente ti ringrazio anche perché per merito tuo ho scoperto interessanti scrittori che non conoscevo! :)
Grazie.
Camilla

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.