Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Quel che la pazienza di una donna può sopportare, e la determinazione di un uomo può ottenere.

Venerdì, 26 febbraio 2016 @16:12

"Questa è la storia di quel che la pazienza di una donna può sopportare, e che la determinazione di un uomo può ottenere".
(Wilkie Collins)
Oppure, il contrario: dateci più uomini pazienti, e più donne determinate!

Questa è anche la storia di uno #spillo che è uscito sbagliato su Gioia di questa settimana (nel senso: con la firma sbagliata!). Misteri del web, anche per Wilkie Collins, la mia nuova passione inglese (il romanziere dell’Ottocento amico di Dickens che Fazi sta ripubblicando, la frase che leggete è tratta da "La donna in bianco"). Io nel frattempo sono appena tornata da Amsterdam, un altro viaggio glamcheap (sì, come la protagonista del mio secondo romanzo) tra canali, musei, tulipani e molto, molto design. A presto le cronache olandesi!

2 commenti

LISA | Domenica, 28 febbraio 2016 @17:41

Giusy: mai stata paziente in vita mia. Determinata sì, paziente no. Però in effetti mi piacciono gli uomini pazienti. Diciamolo: è una grande qualità in un uomo!

Giusy | Domenica, 28 febbraio 2016 @17:20

in attesa delle cronache olandesi, ti dirò che opto per il contrario....

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.