Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Dategli petali. Salvatelo.

Lunedì, 9 maggio 2016 @10:30

"Combatte sempre con le malinconie
mette pietre ovunque, le porta con sé.
Allora dategli petali, altre cose leggere.
Anche se non sa il nome. Salvatelo".
(Mariangela Gualtieri)

Il Buongiorno di oggi è tratto da un piccolo libro bianco Einaudi, "Le giovani parole", di Mariangela Gualtieri.
Petali. Abbiamo bisogno di petali.

4 commenti

Lilabella | Lunedì, 9 maggio 2016 @21:21

Sì, Lisa, molto bello quello che c'è scritto nella poesia e il richiamo delle parole, l'eco delle sensazioni che scivolano e volano...come petali! Un sorriso.

LISA | Lunedì, 9 maggio 2016 @16:04

Lilabella, grazie per il petalo bianco. Leggere la tua poesia mi ha fatto venire in mente degli altri versi di Mariangela Gualtieri: "Sii dolce con me./
Maneggiami con cura./ Abbi la cautela dei cristalli/ con me e anche con te". Parole che chiamano come petali altre parole. Bello, vero?

Lilabella | Lunedì, 9 maggio 2016 @14:16

Lisa, scusa, una piccola eco per te e voi.

Hai lasciato un petalo
su di Me, sulla mia pelle bianca
Calmo, caldo, Ti sei posato
ad ascoltare la mia anima ribelle
che non vuol morire
urla, urla e urla
mentre tu ascolti e guardi
mi guardi
come se fossi porcellana fine.

Mi spacco dentro
sto morendo e vivo, viva
mentre ascolto lenta
la tua voce che risuona
eco indefinibile per Me.

Lila

Lilabella | Lunedì, 9 maggio 2016 @13:19

sai cara Lisa? Oggi mi ci voleva una poesia così. Momento di malinconia che sono sicura passerà presto.
Allora un soffio di fiore e un petalo anche per Te.
Grazie di cuore.
Letto l'articolo sui telefonini. Giustamente, meglio che ogni cosa scritta in quell'aggeggio infernale rimanga segreto!!!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.