Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

E tu nella mia vita, tu per sempre una domenica di primavera.

Venerdì, 10 giugno 2016 @08:48

"Izumi mi faceva sentire così, come in una mattina di domenica."
(Murakami)
Alzarsi tardi, il tempo è bello o piove sul tetto, non importa. Tutto è calmo. E tu nella mia vita, tu per sempre una domenica di primavera.

Sto scoprendo (tardivamente) Murakami. Questo è il terzo romanzo che leggo, e da qui ho tratto lo #spillo della settimana su Gioia: "A sud del confine, a ovest del sole" (Einaudi). Mi piace quella sensazione di pace che danno certe persone, questo farti sentire come una pigra domenica piena di promesse. Bello, vero?
Intanto mi potete trovare su How To Spend It di giugno (in edicola con Il Sole 24 Ore), con il mio solito topshop del mese da Ragazza dallo Sguardo Prezzante. E un’intervista a Giulio Filippo Bolaffi, quarta generazione dell’impero della filatelia; un bel quarantenne torinese che oltre a francobolli colleziona tecnologia vintage… Ed è un appassionato di Blackberry. Perché anche i cellulari ormai diventano da collezione!

0 commenti

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.