Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Aspettando la neve.

Martedì, 29 novembre 2016 @08:46

"Quando si avvicinava l’inverno – Filippo andava a stare in montagna e aspettava la neve. La neve è strana come dovrebbero essere sempre strane tutte le ragazze dei primi appuntamenti d’amore, e alle volte cadeva puntuale al suo arrivo, altre volte si faceva aspettare per giorni e giorni".
(Goffredo Parise)

No, non ho mai letto nulla di Parise, scrittore italiano oggi forse dimenticato, anni Cinquanta e Sessanta. Ma ho letto per caso queste frasi e mi sono piaciute, come mi piace l’aria fredda, quasi sotto zero, di questi giorni, che fa pensare alla neve.

1 commento

FRRRR | Mercoledì, 30 novembre 2016 @08:45

Più che FRRR mi sento BRRRR.
Neve, e aria secca di montagna, sono il toccasana dell'inverno.
Piumone con cioccolatino sopra e un amore sotto, odore di legno della boiserie di montagna.
Fuori, le cime congelate in un azzurro trasparente.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.