Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Mi alzerò ogni mattina per sistemare l’alba prima che ti svegli.

Giovedì, 19 ottobre 2017 @08:35

"Ti proteggerò amore mio,
sarò dolcissimo con te e con gli alberi,
ci sarà una diffusa devozione per te
nella nostra casa,
mi alzerò ogni mattina
per sistemare l’alba
prima che ti svegli,
ti raccomanderò
alle piante, ai bicchieri."
(Franco Arminio)
Quando l’amore ti accarezza.

Mi piace questa parola quasi antica, sacrale: "devozione". Mi piace pensare che l’amore coniugale possa essere anche questo: essere devoti, dediti alla persona con cui dividiamo il letto, i sogni, i ricordi. Mi piace questo "sistemare l’alba" prima che l’altro si svegli, questo sguardo carezzevole sulle piccole cose: le piante, i bicchieri. Un matrimonio è anche dolcemente questo.
I versi di oggi, del poeta italiano Franco Arminio, sono anche il mio #spillo su Gioia di questa settimana e sono tratti dal suo libro "Cedi la strada agli alberi" (Chiarelettere).


A proposito: sempre su Gioia trovate un mio micro-articolo a proposito di tartufi e viaggi (parlo di Alba, che ha incrociato tartufi e design, dove spero di andare presto: http://www.fieradeltartufo.org/2017/it/ ). E cercatemi in queste settimane su D di Repubblica…

4 commenti

A. | Lunedì, 6 novembre 2017 @12:26

Lisa se capiterai in Toscana mi farebbe molto piacere conoscerti. Ti leggo da tantissimo tempo e credo che sei una bella persona.

roma | Lunedì, 23 ottobre 2017 @07:58

un buon caffè no?

Anonimo | Sabato, 21 ottobre 2017 @13:59

pare sia devoto a una moglie costantemente tradita...noto donnaiolo. belle parole, maschio comune.

Alessandra R. | Giovedì, 19 ottobre 2017 @09:09

Immensa questa poesia. Immensità che risiede nella sua semplicità e nella dolcezza. Versi che illuminano questo nuovo giorno d'Ottobre. Forse la prima vera giornata d'autunno da quando è iniziato. Nebbia su Milano. Albe che non si vedono, ma che si sentono, che illuminano. Nonostante i contorni sfocati della città.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.