Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Quando la distanza che ci separa da un amore è solo la forza del filo che ci lega.

Venerdì, 8 giugno 2018 @15:13

"Quando ti incontravo, nelle serate in mezzo agli altri, mi sembrava di essere un compasso. Mi sentivo inchiodata in un punto, con l’anima che ti seguiva ovunque tu andassi. Tenendoti a distanza".
(Stefania Rossotti)
Quando la distanza che ci separa da un amore è solo la forza del filo che ci lega.

Il Buongiorno di oggi, che è anche il mio #spillo su Gioia, è tratto da "Il giorno uno di noi due" (Mondadori), il piccolo intenso romanzo di una scrittrice, Stefania Rossotti. Piccolo perché è breve, ma ha dentro, concentrato, un mondo. Anzi ha dentro un amore, vertiginoso, potente, che comincia nella Milano degli anni Settanta. Il giorno uno di noi due: è il giorno in cui comincia tutto. Il giorno in cui inizia un amore.
Da Stefania, che è anche un’amica, ho imparato molte cose: che quando succede qualcosa di bello nella nostra vita è bello tornare a casa e "ripassarlo" da soli, sul divano, nella penombra; che ci sono sempre dei momenti di "semplice abbondanza", di piccole cose che ci rendono felici, anche solo dei fiori sulla scrivania o un glicine profumato per strada, e bisogna saperle guardare davvero ed esserne grati. Ma soprattutto ho imparato- e forse questa è la lezione più importante - che non bisogna avere paura del buio.

6 commenti

Alessandra R. | Giovedì, 14 giugno 2018 @09:48

Esatto Lisa! Bingo ^_^

Lilabella | Mercoledì, 13 giugno 2018 @18:42

Esatto cara Lisa e non solo… (perdonami i puntini di sospensione!).

LISA | Mercoledì, 13 giugno 2018 @09:25

Lilabella: una strada lastricata di poesie!

LISA | Mercoledì, 13 giugno 2018 @09:24

Alessandra R.: fammi indovinare... Londra?

Alessandra R. | Mercoledì, 13 giugno 2018 @09:14

Le pretty little things che mi appunto sulla mia agenda man mano, durante tutta la giornata (per non dimenticarmele) e che la sera riguardo, ripasso e lì, scritte nero su bianco, danno un senso alla giornata che il più delle volte, ultimamente è tutto un tribulare. E poi l'immagine del compasso mi si addice. Però è l'amore per un altrove - una città lontana - che guardo da qui, cercando di afferrarla ferma nel mio punto, irremovibile.

Lilabella | Martedì, 12 giugno 2018 @23:23

Sai cara Lisa che è molto bello rispecchiarmi nelle tue parole? Avere cura delle piccole cose che ci rendono felici, ché in realtà possono sembrare piccole ma riescono a regalarci stupore e gioia e a rendere speciale un giorno qualunque.
Voglio riportare proprio questo tuo Buongiorno a mio fratello e alla sua novella sposa che proprio l'8 giugno si sono sposati (io sono stata la sua testimone!):
E' stata una festa bellissima. Sono molto contenta per lui e per la famiglia che ha costruito.
Lisa cara, quanta strada ho fatto nei tuoi Buongiorno? ;)

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.