Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Come se fosse l’ultima volta, come se fosse sempre la prima.

Mercoledì, 17 ottobre 2018 @08:24

"Ogni anno, se puoi, vai in almeno un luogo dove non sei mai stato, e torna in un luogo dove vai da tutta la vita"
(Michael Pollan)
Come se fosse l’ultima volta, come se fosse sempre la prima.

Lo #spillo di oggi è una frase che ho letto quest'estate in un’intervista sul Financial Times Weekend, uno dei miei giornali preferiti (era il numero del 21 luglio). L’ho segnata, ci ho pensato. La cosa buffa è che Michael Pollan (che non conoscevo, per questo leggo il FT Weekend ogni settimana, mi piace tantissimo scoprire cose nuove) non è un poeta, è un giornalista americano, autore di libri-inchiesta sul cibo. Ma le frasi che ci colpiscono a volte le incontriamo in luoghi inaspettati, non solo nei libri, vero?
A proposito di incontri. Ancora due #spilli e poi Gioia chiude. Quindi mi incontrerete, il sabato, anche se non ogni sabato, su D di Repubblica (avete letto il mio 48ore a Parma, sabato scorso?); su Repubblica (questo sabato ci sono!); su How To Spend It, il mensile del Sole24Ore (questo mese, ottobre, ci sono tre miei pezzi)… E poi, certo, su questo blog. Vi aspetto, sono qui: il mio luogo digitale preferito.

2 commenti

LISA | Venerdì, 19 ottobre 2018 @09:41

Vero, Carla: perché si torna sempre ai classici.

Carla | Mercoledì, 17 ottobre 2018 @21:45

È bellissimo questo andare verso l’ignoto, lo sconosciuto rimanendo saldi a ciò che conosci. Una metafora sull’uomo: in fondo, anche i grandi viaggi del passato( uno su tutti Ulisse) non era andare in un luogo dove non sei mai stato e un tornare da dove vai sempre, da dove sei partito?

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.