Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Cronache americane: la neve sulla High Line.

Giovedì, 30 dicembre 2010 @05:19

Arrivati. Anche a NYC la neve e' cosi' alta che per strada ci sono bici, macchine e persino auto della polizia completamente sepolte da valanghe cittadine. C'e la neve anche sulla High Line, la passeggiata sopraelevata, in mezzo ai grattacieli, che e' il mio posto preferito al mondo dopo piazza Unita'. E sulla facciata del New Museum, disegnato da Sejima (ricordate? L'architetto giapponese, prima donna a dirigere la Biennale Architettura di Venezia, che ho intervistato) c'è un'installazione che sembra fatta apposta per me: una grande rosa, con le foglie quasi dorate, lunga metri. E ovviamente, anche li', un pochino di neve.

12 commenti

LISA | Domenica, 2 gennaio 2011 @19:31

MARI: il Buongiorno ricomincia il 10 gennaio! Per ora solo qualche Buonanotte...

mari | Domenica, 2 gennaio 2011 @17:29

quando ricominciano i 'buongiorno'? misento orfana!

Giusy | Sabato, 1 gennaio 2011 @14:27

Patri, grazie! mi piacciono tanto i fiori e ancor di più gli auguri fioriti, virtuali e non. Anche a te, un 2011 sereno e ricco di belle prospettive, tutte realizzate.

Pensieri | Sabato, 1 gennaio 2011 @12:51

tantissimi auguri di buon anno :)

patrizia fiorista | Venerdì, 31 dicembre 2010 @15:38

Strepitoso 2011 a tutte/i......
Ciao Giusy auguri fioriti
Patri

Sabrina | Giovedì, 30 dicembre 2010 @15:37

Hai ragione Lisa, quella che ho trovato io non è l'immagine dell'installazione di New York, ma di Basilea nel 2008. Chiedo scusa a tutti per la svista, l'ho cercata di corsa senza il tempo di leggere nulla, scusatemi.

LISA | Giovedì, 30 dicembre 2010 @15:12

Ecco la rosa sulla facciata del New Museum, che Sejima ha disegnato come scatole bianche impilate l'una sull'altra:
www.newmuseum.org/

mari | Giovedì, 30 dicembre 2010 @14:59

no cara GIUSY, il tuo commento a parer mio non è fuori posto, è doveroso.
comunque la rosa newyorchese è bella e grande, e la rosa Lisa speriamo si diverta.
buona fine a tuttiiii

Giusy | Giovedì, 30 dicembre 2010 @13:44

Ho preso confidenza con l'uso del computer, e Lisa mi ha aiutato, un pochino...Bella la rosa descritta da Lisa e concessa da Sabrina (grazie, Sabrina). Dev'essere stupenda NYC, ma mi permetto un "ma" sarà poi così stupendo quel paese, preso in toto e visto con gli occhi della povertà? Lo so; fuori posto per gli auguri di fine anno. Tanto li ho già fatti e sinceri e di cuore a tutte le frequentatrici del Blog.

rebecca | Giovedì, 30 dicembre 2010 @11:20

Grazie Lisa per queste Cronache americane! Per chi come me, non ha mai visto questo meraviglioso paese,le tue descrizioni ,brevi come tratti di pennello su una tela, fanno sognare ad occhi aperti!! Tanti auguri speciali.

Sabrina | Giovedì, 30 dicembre 2010 @10:31

Ho guardato la rosa davanti al New Museum: è bellissima! http://www.thelodownny.com/leslog/2010/10/new-museum-to-install-28ft-tall-rose-in-place-of-hell-yes.html
New York sotto la neve deve essere meravigliosa, tanti tanti auguri a te e al Consorte. Bacioni

Lele | Giovedì, 30 dicembre 2010 @08:35

Urrà!! Sono contenta che finalmente siete a New York. La mia città preferita. Neve sulla High Line....deve essere un paesaggio meraviglioso.
Ti mando un bacio oltreoceano.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.