Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Su questo molo sdraiato nel mare.

Lunedì, 31 gennaio 2011 @08:01

"C’era una volta
una donna da amare più forte del vento che soffia
su questo molo sdraiato nel mare"

(Roberto Uberti)

C’è un mare nella vita di tutti. Nella vita di tutti, c’è un orizzonte, un tramonto sospeso, un molo o una spiaggia su cui passeggiare. E un vento che ci scompigli capelli e desideri. Questo molo, questo mare, questo vento, è il mio.

(I versi di oggi sono tratti da "Urgimi addosso", L’arcolaio editore. Il molo? E’ il Molo Audace a Trieste…)

Attenzione: sono diventata lisacorva.com! Per favore mettete questo sito tra i preferiti, perché tra poco lisacorva.it non sarà più attivo. E il sito avrà un nuovo look: meglio, un nuovo "vestito"!

18 commenti

Daniela dalla Scozia | Martedì, 1 febbraio 2011 @13:28

le infradito in Scozia si indossano 3 settimane all'anno, neanche...Sospiro.

bri | Martedì, 1 febbraio 2011 @11:19

perfetto. grazie Lisa, ho trovato sul sito anche dei punti vendita. tento prima quella strada! sei sempre di grande ispirazione per me, da diversi anni ormai.
un saluto

LISA | Martedì, 1 febbraio 2011 @09:44

DANIELA dalla Scozia: i tacchi li contemplo e (a volte) li indosso. Ma forse continuo a preferire le infradito.

LISA | Martedì, 1 febbraio 2011 @09:42

BRI: è di una piccola casa editrice specializzata in poesia di Forlì, L'Arcolaio, che trovi anche su web, e puoi comprare on line sul sito. Oppure puoi chiedere alla tua libreria di fiducia di ordinare il libro, è quello che faccio io di solito, se i libri non sono disponibili su amazon o ibs.

http://82.85.103.115/Arcolaio/

bri | Martedì, 1 febbraio 2011 @09:11

ho cercato Urgimi addosso in libreria ieri. come fare a trovarlo?

Daniela dalla Scozia | Martedì, 1 febbraio 2011 @08:53

L'animalier non te lo infliggero' MAI. Al massimo il tartan. Lisa, ma tu, i tacchi 10 e 12 (strumenti di tortura inventati sicuramente da qualcuno che odia le donne) li indossi o li contempli solo?
http://lestorieonlinedilunablu.blogspot.com

LISA | Martedì, 1 febbraio 2011 @08:41

LUNI': mi piace molto stare appiccicata in un diario, e anche tra i banchi di scuola.

LISA | Martedì, 1 febbraio 2011 @08:39

Ciao ASTEROIDE B 612, che ha 17 anni e ama il Piccolo Principe (giusto?). Piacere di conoscerti. Ma Stella, la protagonista del mio "Glam Cheap", l'hai già incontrata? Ti aspetta... (A proposito: mi sono rassegnata, come avrete capito, a puntini di sospensione e faccine varie, ma non ancora all'animalier!).

LISA | Martedì, 1 febbraio 2011 @08:34

Molto bene, DANIELA dalla Scozia! Keep us posted, con punti esclamativi e faccine:-)

Lunì | Lunedì, 31 gennaio 2011 @23:56

Cara Lisa, ho condiviso con il mio compagno di banco il tuo buongiorno del 26 gennaio. A dire il vero lui sa della mia 'mania' di ritagliarli tutti e appicciarli sul diario, quindi è venuto da me dicendo "Oggi il tuo buongiorno è nostro". Perchè all'inizio di quest'inverno, la sua ragazza l'ha lasciato, così come pochi giorni dopo il mio ragazzo ha lasciato me.
Ci stiamo facendo forza a vicenda, e grazie anche ai tuoi buongiorni che ci fanno sorridere insieme.
Sei sempre tra i banchi della mia classe che quest'anno si matura! :')

Pasionaria | Lunedì, 31 gennaio 2011 @20:01

Ma veramente, Dani dalla Scozia, un editore avrebbe accettato il tuo manoscritto? E WAI! Ovviamente ci terrai al corrente, vero? Un abbraccio. Lisa, sei già nei preferiti. Ciao. PS Mi è piaciuto molto il post sul foulard, i jeans e le donne.

Asteroide B 612 | Lunedì, 31 gennaio 2011 @18:52

Mi scuso per la faccina del commento precedente, mi sono appena ricordata che le odi. Sai, volevo solo allegarti un sorriso.

Asteroide B 612 | Lunedì, 31 gennaio 2011 @18:51

Le schegge delle tue poesie mi fanno di volta in volta, sorridere, riflettere ed emozionarmi. In ognuna di esse ci vede un po' di me, un po' delle mie giornate e forse anche dei miei problemi. Grazie per scergliele con così tanta cura, sono davvero incantevoli.
P.s Gli articoli finto glam di Grazia mi fanno impazzire!
P.p.s Non so se sia rilevante ma ho diciassette anni :)

Dani dalla Scozia | Lunedì, 31 gennaio 2011 @17:55

:-)non vedo l'ora di vederlo! (scusa so che odi le faccine e i !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! perche' mi editavi sempre i messaggi su aspirante madre!!!!!!)Ma sono entusiasta e devo mostrarlo!Lisa, ma lo sai che un editore ha richiesto il mio intero manoscritto, e' da 4 mesi che attendo...mi hanno mandato un'email per dire che era piaciuto e lo avevano passato a non so chi per "ulterior assessment"...Ti dico sto esplodendo...Il mio amatissimo romanzo...

Giusy | Lunedì, 31 gennaio 2011 @12:35

Sai cosa ti dico? che preferisco il tuo commento. Però il molo sdraiato sul mare...bella immagine. Mi piace il molo, uno in particolare.

Annalisa farmacista | Lunedì, 31 gennaio 2011 @11:55

A volte temo di essere io quella donna. Mi sembra che il consorte abbia a volte qualche difficoltà a "starmi dietro". Io che sono sempre attieva, faccio mille cose, lavoro come una pazza e paradossalmente sono meno stanca di lui. E lui è quasi come se arrancasse dietro di me, come se avesse il fiatone in questa amorevole corsa fra di noi. Io un po' mi beo del fatto di essere "rincorsa" un po' mi secco di avere accanto una persona che il realtà è sempre un passo indietro. Ma abbiate pazienza: questo spero sia solo uno sfogo di un lunedì mattina in cui sono veramente stanca. Sto lavorando come una pazza, questa settimana devo pure fare le notti in farmacia e ieri la visita dagli suoceri ha ucciso quel residuo di entusiasmo che mi rimaneva. Mi riprenderò, ne sono sicura. Ciao!!

sere | Lunedì, 31 gennaio 2011 @11:49

il tuo commento è + bello del buongiorno stesso

TheBlowersDaughter | Lunedì, 31 gennaio 2011 @09:29

E a volte anche un mare in tempesta...
Ma si sa, dopo il temporale torna sempre il sereno.

Lisa, son proprio curiosa di vedere il tuo nuovo look!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.