Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Mai la vita è stata solo inverno.

Martedì, 22 febbraio 2011 @10:46

"Non aver paura dell’amore. Posa la tua mano
lentamente sul petto della terra e senti respirare
i nomi delle cose che lì stanno
crescendo: il lino e la genziana, la verzura odorosa
e le campanule blu; la menta profumata per
le bevande dell’estate e l’ordito delle radici di una
pianticella d’alloro che si organizza come un reticolo
di vene nella confusione di un corpo.
Mai la vita
è stata solo inverno".

(Maria do Rosário Pedreira)

Per questo crediamo nella primavera.

(Vi ricordate "Ma tu partivi sempre la sera prima del mio arrivo", il Buongiorno dello scorso 15 dicembre? E’, come questo, della poetessa portoghese Maria do Rosário Pedreira).

3 commenti

farfalla | Martedì, 22 febbraio 2011 @20:29

da questi versi ho estrapolato solo la genziana. bel fiore selvatico e montano dI un bellissimo blu. Mia madre ci proibiva di raccoglierne i fiori . Il resto della poesia è un po' sdolcinato

Lorenza | Martedì, 22 febbraio 2011 @13:05

..Me la ricordo "Ma tu partivi sempre la sera prima del mio arrivo", era stupenda, come lo è questa! :)
Grazie di trovare sempre begli spunti...

Lele | Martedì, 22 febbraio 2011 @11:54

I believe it!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.