Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Cronache da Londra: picnic thai nel parco, e scarpe di lucertola.

Sabato, 23 aprile 2011 @09:13

Sono appena tornata da Londra. Glicini in fiore e tulipani, ma il meglio dei parchi londinesi è poter camminare a piedi nudi sull’erba e fare un pic nic fusion: noodles piccanti in versione thai comprati da Wagamama (una catena iper-golosa di cibi orientali), da mangiare sdraiati sotto un albero in fiore… Anzi, sdraiate, perché ero con un’amica (ospite del suo divano a Chelsea). Molto romantico, e anche se entrambe eravamo senza consorte, pazienza; ci sono cose romantiche anche da fare con le amiche. Altri momenti meravigliosi di Londra: prendere la bici in affitto e lasciarla dove vuoi; le patatine di Eat, fatte non di patate ma di barbabietole e carote croccanti (e di una radice strana che in inglese si chiama "parnsip", in italiano pastinaca, ma è deliziosa); le "mugs", le tazze con le facce di William e Kate, in vendita ovunque; camminare sul Millennium Bridge la sera, dopo aver passato il pomeriggio alla Tate.
E la libreria più romantica che ci sia: Persephone Books, l’unica che conosco con vasi colmi di fiori e giacinti tra i libri; vecchi tavoli, e una poltrona vintage. Persephone Books pubblica solo riedizioni: di libri introvabili, non più in commercio, quasi tutti di donne, quasi tutti inglesi, e tutti di un bel grigio perla, mentre il "risguardo" di copertina ha la stampa di un tessuto coevo all’epoca. Bellissimi, vero? Eccoli: http://www.persephonebooks.co.uk/ E in più hanno il grande merito di aver scoperto e ripubblicato un libro dimenticato degli anni Trenta, che poi è diventato un film, ed è anche stato tradotto in italiano: "Un giorno di gloria per Miss Pettigrew", di Winifred Watson (Neri Pozza). Un libro di quelli che ti scaldano come un maglione.
Poteva mancare un’avventura glam cheap? Ovviamente no. E infatti, visto che proprio davanti a casa della mia amica c’era il negozio di Manolo Blahnik (le scarpe preferite di Carrie-SJP, ma non le mie), prima di partire l’ho trascinata dentro, a provarsi scarpe che costano come un affitto (neanche un prezzo in vetrina, che fa poco chic, ma noi abbiamo chiesto, così tanto per farci del male). Il commesso, mingherlino e ovviamente gay, non ha battuto ciglio di fronte ai miei piedi con unghie non laccate, che necessitavano urgentemente di cure e pedicure (che vergogna), e mi ha fatto provare tutto quello che mi ingolosiva. Le più belle? Un paio di sandali di lucertola. Prezzo? Che sarà mai, ha dichiarato il commesso, un paio di scarpe di lucertola dura per sempre. Con questo dubbio, ma con bene in mente il cartellino del prezzo, sono tornata a casa.

A questo punto, buona Pasqua o, come dicono a Trieste, "boni ovi"!

16 commenti

Giusy | Martedì, 26 aprile 2011 @13:53

E così, grazie a Patri, posso dare un nome a quegli incantevoli fiori...e quando li troverò, belli e freschissimi, li metterò in un vaso e penserò come spesso mi accade ad un'amica esperta in botanica ! Ciao Patrizia fiorista, sapessi come mi piacciono anche le gardenie...

Lele | Martedì, 26 aprile 2011 @10:17

No! Perchè cancellare i tuoi auguri cara amica Lady Chatterley. Anzi apprezzo molto quando qualcuno mi ricorda che devo guardarmi intorno! Te lo prometto lo farò... auguri di cuore

LISA | Martedì, 26 aprile 2011 @08:08

PATRIZIA FIORISTA: mi piacciono gli Agapanthus, o Agapanti. Li ho scoperti tanti anni fa "down under", in Australia: fiorivano, blu, azzurri, nei giardini, nei viali, per strada.

Lady chatterley | Domenica, 24 aprile 2011 @21:28

Lele, mettici davvero l'oceano in mezzo tra te e il tuo ex, ohh ! e basta con i rimpianti , guardati intorno piuttosto. Buona pasquetta e forse mi cancellerai dagli auguri e forse ti arrabbierai con me. Pazienza!!!

Lele | Domenica, 24 aprile 2011 @16:28

AUGURO A TUTTE LE AMICHE DI QUESTO DELIZIOSISSIMO BLOG ETAD A LISA IN PARTICOLARE UNA FELICE PASQUA E TANTA TANTA SERENITA'.
HAPPY EASTER ANCHE AL MIO EX OLTREOCEANO...

Naomi | Domenica, 24 aprile 2011 @14:54

Augurissimi Lisa!

patrizia fiorista | Domenica, 24 aprile 2011 @13:23

Finalmente ho finito di lavorare, in ritardo auguro Buona Pasqua a tutti. Auguri sereni anche a te Giusy, per il bianco e blu prova con l'agapanto dura tanto in casa come fiore reciso ed è o bianco o blu.
Gardenie profumate per tutti Patri

Lila | Domenica, 24 aprile 2011 @00:01

Buona Pasqua anche a Te, col cuore!

Lady Chatterley | Sabato, 23 aprile 2011 @20:34

Bello, Lisa. Un low cost e parto anch'io,solo per dimenticare i giardini e i parchi terrosi della mia città, per quanto riguarda il divertente episodio di unghie non laccate e imperfette...sfido tutte le mortali ad avere piedini impeccabili prima dei sandali ! e anche dopo...

stefania | Sabato, 23 aprile 2011 @16:19

auguro a tutti una buona pasqua serena e piena di leggerezza

heidi | Sabato, 23 aprile 2011 @15:48

Buona Pasqua anche a te, Lisa.

Giusy | Sabato, 23 aprile 2011 @15:15

e anche a te, Patri. Oggi sono stata tentata da un mazzetto di anemoni ma erano tutti rossi, nemmeno un po' di bianco e di blu... ho rinunciato. Ciao!

malu63 | Sabato, 23 aprile 2011 @14:26

Lisa auguri di Buona Pasqua, a te e tuti gli amici del blog.

Giusy d'antan | Sabato, 23 aprile 2011 @13:44

E' sempre un piacere leggerti, Lisa. Incantevole la descrizione dei parchi, della libreria... and so on. precisa precisa a quella che la scrivente farebbe dei parchi, delle librerie etc. etc. della città in cui vive. Beh, sto ironizzando, si capisce, vero? Buona Pasqua e boni ovi anche a te, e a tutti coloro che aprrezzano il tuo blog.
Postilla: mio marito si ostina ad aggiungere " boni ovi" anche qui, e leggo un lampo di stupore, misto a diffidenza, in chi li riceve. Inguaribile triestinità. Di nuovo, auguri di cuore.

Susy Anne | Sabato, 23 aprile 2011 @13:15

Ciao Lisa, a metà maggo finalmente sarò anch'io a Londra in compagnia di buone amiche.. aver letto delle tue giornate londinesi mi ha fatto pregustare l'atmosfera che ho voglia di assaporare.. *_* Buona Pasqua :)

una a caso | Sabato, 23 aprile 2011 @09:38

good morning how are you ? your week end in london is great and fashonable as all your week ends .... it recalls me i have some pamsips roots i bought there some weeks ago and i have still to plant them ......... buona pasqua dal mare il tramonto non era bellissimo ma di un rosso velato che ti sarebbe piaciuto

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.