Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Acqua, ombra, argento.

Giovedì, 16 giugno 2011 @08:48

"M’hanno portato una conchiglia.
Dentro le canta un mar di mappa.
Il cuore
mi si riempie d’acqua
con pesciolini
d’ombra e d’argento.
M’hanno portato una conchiglia."

(Federico García Lorca)

Tutto quello che amo ha dentro il mare.

3 commenti

paola | Giovedì, 16 giugno 2011 @17:19

ho chiuso il mio cuore in una conchiglia
ho legato la conchiglia con le catene
ho bloccato le catene con mille lucchetti
questa poesia di Lorca mi fa venire in mente una cosa che ho scritto tanti anni fa,, alla fine del mio grande amore...

ho gettato le chiavi in mille mari
ho fatto dei mille mari una mappa
ho chiuso la mappa nel lato destro del mio cuore
...in quello sinistro ci sei tu.

Antonella | Giovedì, 16 giugno 2011 @14:51

Le conchiglie odorano sempre di mare, anche dopo tanti anni l'odore è sempre li come testimonianza delle loro origini.

Ho conosciuto in te le meraviglie
meraviglie d'amore sì scoperte
che parevano a me delle conchiglie
ove odoravo il mare e le deserte
spiagge corrive e lì dentro l'amore
mi sono persa come alla bufera
sempre tenendo fermo questo cuore
che (ben sapevo) amava una chimera.
(Alda Merini)

Giusy | Giovedì, 16 giugno 2011 @14:30

Me han traìdo una caracola/ dentro le canta un mar de mapa...Ho una piccola raccolta di conchiglie, alcune trovate sulla spiaggia, altre trovate ai mercatini. Mai pescate, non strapperei niente al mare. Quando mi capita di avere bambini per casa, gliele faccio appoggiare all'orecchio e questa nuova generazione cresciuta con la tecnologia informatica spalanca gli occhi, stupita.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.