Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Un posto nel tuo cuore.

Lunedì, 5 ottobre 2009 @07:53

"Ho faticato molto
per conquistare il tuo cuore,
solo per
dormire in lui.
Io sono colei
che ti ha trattenuto per un bottone
e ha legato il suo destino…
con un sorriso".

(Maram al-Masri)

Io, che non so cucire, ho usato il mio silenzioso desiderio al posto del filo, ho legato il tuo bottone alla mia asola. Un filo invisibile, ma paziente e tenace. Non strapparlo. Stammi vicino, rimani vicino. Mi ci è voluto così tanto tempo per trovare un posto nel tuo cuore.

(I versi che ho scelto per City oggi, 5 ottobre, sono di una poetessa siriana che ora vive in Francia. Li ho tratti da "Non ho peccato abbastanza – Antologia di poetesse arabe contemporanee", Mondadori: uno sguardo su un mondo lontano, donne vicine)

C'è una cosa che non mi piace dell'autunno, ed è dovermi rimettere le calze. (Odio i collant). Con una mia grande amica del liceo, negli anni milanesi avevamo un rito: aspettare almeno fino al giorno del suo compleanno (che cade oggi) per tirare fuori gli odiati collant dal cassetto. Ora anche lei vive in un altrove straniero, a Nord: e temo li abbia già indossati da tempo. Io finora ho resistito, anche se l'aria sa d'autunno, e i mattini sono fatti di nebbia e quasi brina...

7 commenti

33giri | Venerdì, 18 dicembre 2009 @00:57

...ti ho sistemato un bottone e quell'ago e filo ci hanno legati per sempre...

Elena | Giovedì, 8 ottobre 2009 @18:04

Complimenti leggo sempre ciò che scrivi sul sito internet ma già dal mattino quando prendo la metropolitana ho un pezzetto di te leggendo il giornale e sei sempre in prima pagina:-)
Tutte le citazioni si riscontrano veramente sempre nella vita sempre complimenti per la tua profondità

LISA | Martedì, 6 ottobre 2009 @08:02

Per CARISSIMA: leggerò volentieri, ma devi lasciarmi il link al sito e il tuo nome esatto, altrimenti come ti trovo?

ierardi.v... Carissima | Lunedì, 5 ottobre 2009 @21:07

Scusami... di non aver inserito il nome.

Carissima | Lunedì, 5 ottobre 2009 @21:03

Bellissime parole la poesia, non so come ringraziarti e mi complimento per la tua bravura. Sai ho pubblicato due libri di poesie, non so se ti va di leggerne qualcuna. Mi farebbe molto piacere. Le puoi trovare sul sito Accademia Italiana del Terzo Millenio, su opere e artisti.

Naomi | Lunedì, 5 ottobre 2009 @20:40

anche io odio i collant....ma a Napoli fa ancora caldo per indossarli....ciao Lisa"""

adriano | Lunedì, 5 ottobre 2009 @14:46

io ho faticato molto per ri-conquistare, tenace e innamorato!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.