Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Il passato è un buon rifugio, ma il futuro è l’unico posto dove possiamo andare.

Lunedì, 27 giugno 2011 @08:45

"Il passato è un buon rifugio, ma il futuro è l’unico posto dove possiamo andare."

(Renzo Piano)

Direzioni.

Stavolta il Buongiorno non è di un poeta, nè di uno scrittore, ma di un architetto: Renzo Piano, uno dei più famosi architetti italiani.

5 commenti

LISA | Martedì, 28 giugno 2011 @09:15

CARLA per CRISTINA: sottoscrivo!

Sharon | Lunedì, 27 giugno 2011 @23:13

...dalle ultime "questioni" che ho sentito riguardo il sopracitato architetto ho perso un pò di quella stima che avevo nei suoi confronti....ma è comunque una grande citazione di un architetto!!! :)

mica sarò di parte? ;)

GRANDE LISA, fantastica come sempre!

Carla | Lunedì, 27 giugno 2011 @18:13

per Cristina
quella dell coraggio delle generazioni libiche ed egiziane, degli indignados spagnoli, dei ragazzi inglesi che manifestano contro l'aumento delle tasse universitarie, dei ragazzi che promuovono i referendum e del popolo viola... voi siete cittadini del mondo
è faticoso diventare grandi, ma siete belliisimi e vincerete

paola | Lunedì, 27 giugno 2011 @15:18

concordo con Cristina anche se sono convinta che la speranza non debba mai morire e che non bisognerebbe mai smettere di sognare. Andiamo, col cuore pieno di speranze e di sogni, a braccia aperte incontro al futuro....buon viaggio a tutti.

Cristina | Lunedì, 27 giugno 2011 @10:26

Mi chiedo però quale sia il futuro per la mia generazione e per quelle più giovani...
http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2011/06/20/news/lavoro_mission_impossible-15833896/

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.