Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Per le mattine estive in cui ci svegliavamo in porti stranieri...

Lunedì, 11 luglio 2011 @10:11

"Ti prego, ti prego per tutto ciò che abbiamo amato.
Per le mattine estive in cui ci svegliavamo in porti stranieri che nemmeno avremmo potuto immaginare,
con una tale sensazione di benessere, con una tale gioia di non sapere cosa ci fosse dietro le montagne.
Ti prego per i porti in cui la brezza è piena di spezie, che rivelano
la presenza di deserti e strani rituali funebri.
Per le notti sul Mediterraneo…"

(Henrik Nordbrandt)

E per le notti d’estate che ci aspettano. Se vorrai.

I versi di oggi sono del poeta danese Henrik Nordbrandt, tratti dalla sua antologia: "Il nostro amore è come Bisanzio", Donzelli Editore.

8 commenti

stefania | Mercoledì, 13 luglio 2011 @07:38

ti prego, ti prego, per tutto cioè che è stato, se davvero qualcosa è stato, dimmi dove sei finito!!!

una a caso | Martedì, 12 luglio 2011 @12:36

ciao lisa da domani ci sentiamo dall'adriatico buone vacanze a tutte farò un tuffo anche per voi

LISA | Martedì, 12 luglio 2011 @12:31

UNA A CASO: oh sì! Di notte poi ancora meglio... Noi nati a Trieste siamo naturisti for ever, ce l'abbiamo nel Dna!

una a caso | Martedì, 12 luglio 2011 @12:29

avete mai fatto il bagno a largo della costa o di notte senza costume ? è imperdibile ...

LISA | Martedì, 12 luglio 2011 @10:52

E se scrivessi un haiku sulla prova costume? Scherzo, scherzo. La prova costume in effetti non mi preoccupa per niente, mi fa solo sorridere. E, come commentava un'amica, forse i costumi cut out (in particolare quelli con il buco sulla pancia) hanno davvero ragione di esistere: vanno abbinati a quei surreali stivaletti estivi peep-toe, con le dita fuori, che stanno cercando di venderci quest'anno!

Maria | Lunedì, 11 luglio 2011 @17:17

Sono contenta di essermi sbagliata ma,questo è quello che traspare dai tuoi ultimi "Buongiorno" anch'io adoro camminare dentro le pagine di poesie malinconiche ma,mi succede quando il problema non è la "prova costume" comunque una come te non dovrebbe avere di questi problemi sicuramente starai bene con qualsiasi costume ,con o senza lacetti quindi spero di farti e di vederti sorridere più spesso.

LISA | Lunedì, 11 luglio 2011 @17:05

MARIA: hmmmm.... no! Ma mi hai fatto sorridere. Il mio umore direi che è piuttosto come quello del post di ieri: tarato sulla prova costume. Perché, nonostante le apparenze, il Buongiorno non è il mio diario on line. Però è vero che mi piace camminare dentro le pagine delle poesie malinconiche. Poi esco e vado a farmi dipingere le unghie di viola, o a cercare un bikini!

Maria | Lunedì, 11 luglio 2011 @16:52

Ciao Lisa, sbaglio o ti senti un po triste in questo periodo?
sembra quasi che tu stia vivendo una crisi personale,ti si sente lontana ,pensierosa,oserei dire (perdona il termine forte) incazzata .
Spero di sbagliami ma ...............sai succede quindi.............
buona giornata

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.