Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Una vaga nostalgia di futuro.

Lunedì, 18 luglio 2011 @09:25

"Non so se avete mai provato quella strana felicità, immotivata e incongrua, che prima ti solleva e poi ti lascia a mezz’aria, sospesa, e sei leggera e vibrante, un po’ intontita, e non solo senza passato ma senza alcuna biografia, e tutto intorno è così tiepido e gentile che ti viene da piangere… Una vaga nostalgia di futuro."
(Elvira Seminara)
E io ti sorrido, futuro!

La frase di oggi, come quella del 21 giugno, è tratta da "Scusate la polvere" (Nottetempo).

6 commenti

Lila | Lunedì, 18 luglio 2011 @22:19

Ed il passato sembra far parte di un'altra te ed esiste solo il domani che ti sorride!
Mi viene da piangere di gioia.

Per il mio pazzo .. | Lunedì, 18 luglio 2011 @16:39

E quella sensazione che mi sfiora il cuore quando sono con te ... quando improvvisamente i nostri cuori sembrano diventare un'unica mina incandescente cosi' colmi di passione e desiderio che a momenti rischia di scoppiare ! La felicità ... la mia felicità porta il tuo NOME .

una a caso | Lunedì, 18 luglio 2011 @15:50

è un momento magico .senza passato, senza futuro è solo presente e assomiglia tanto al primo tenero bacio adolescente .....

Antonella | Lunedì, 18 luglio 2011 @14:44

E' bellissimo leggere il commento dell'autrice che commenta un commento a un suo scritto......
Ed è proprio quando quella strana felicità ti solleva che senti le farfalle nello stomaco!
Tanta felicità a tutti.
Antonella

elvira seminara | Lunedì, 18 luglio 2011 @12:44

Eh si. Non è poco, in questi casi, chiamarla felicità ? Non è qualcosa per cui ancora cerchiamo la parola ?
Tanti Bei Giorni a te, Lisa dal tocco blu !
Elvira Seminara

paola | Lunedì, 18 luglio 2011 @11:08

si, ho provato "quella strana felicità, immotivata e incongrua" e anche "una vaga nostalgia di futuro".... ho voluto dare un nome a tutto ciò... "speranza". Buongiorno a te Lisa.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.