Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Lo spazio di nessuno dove avviene l’incontro.

Mercoledì, 14 settembre 2011 @07:52

"Fu una rara edizione del nulla,
un nulla fiorito d’estate, brusìo
di terra rossa e presagi, un nulla
vicino al suo rovescio di fanciulla
tra erba e colletto, tra ventaglio
e firmamento,
gioia e fine avvinghiate
in una sola melodia, lo spazio
di nessuno dove avviene l’incontro."
(Milo De Angelis)
Lì, dove ci siamo incontrati.

I versi che ho scelto oggi per City sono tratti dalla raccolta "Quell’andarsene nel buio dei cortili", Mondadori.

6 commenti

farfalla | Venerdì, 16 settembre 2011 @19:11

incantevole "fu una rara edizione del nulla" da lavorarci sopra.

stefania | Giovedì, 15 settembre 2011 @14:29

" tra ventaglio e firmamento"
sublime!

LISA | Mercoledì, 14 settembre 2011 @20:43

Anch'io in realtà non lo conoscevo, prima di aprire "Quell'andarsene nel buio dei cortili" (titolo bellissimo), ovvero la sua raccolta pubblicata da Mondadori. So solo che è nato a Milano nel '51, lavora in un carcere. E di questi versi ermetici mi piace moltissimo "lo spazio di nessuno dove avviene l'incontro": qualcosa che è capitato, capita, credo, a tutti noi.

Lady Chatterley | Mercoledì, 14 settembre 2011 @20:37

Sconosciuto solo a me suppongo.

Lady Chatterley | Mercoledì, 14 settembre 2011 @20:36

i versi sono bellissimi, avvincenti, poeta sconosciuto e ora conosciuto grazie a Lisa.

Aminta | Mercoledì, 14 settembre 2011 @18:56

di cosa si tratta? Troppo semplice pensare a un amore fugace. Come sono difficili questi versi. forse non sono all'altezza di saperli interpretare, ma va bene così, sono da leggere e rileggere, magari senza arrivarne a capo.

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.