Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Con la prima goccia di pioggia fu uccisa l’estate.

Martedì, 11 ottobre 2011 @08:15

"Con la prima goccia di pioggia fu uccisa l’estate"
(Odisseas Elitis)
Una lunghissima, luminosa estate. E ora finalmente nebbia, terra bagnata, foglie per terra, sere appena dorate: ora, spero in un carezzevole autunno.

(I versi di oggi, del poeta greco Odisseas Elitis, che nacque a Creta nel 1911, sono tratti dalla raccolta "E’ presto ancora", Donzelli Editore.)

5 commenti

stefania | Venerdì, 14 ottobre 2011 @07:32

semplicemente-w l'autunno, con tutti i suoi colori e odori, di casa e di riposo

tizzi59 | Martedì, 11 ottobre 2011 @23:26

Condivido appieno le sensazioni di Mari, adoro questa stagione e il ruolo di mediazione che svolge tra i due estremi: l'inverno e l'estate, mentre l'autunno rappresenta il riposo che rende entrambe possibili e sopportabili. Domenica inizio le incursioni nei boschi dietro casa alla ricerca di castagne e di quell'umido che sale dalla terra.

Mari | Martedì, 11 ottobre 2011 @19:29

Finalmente... è arrivato il giallo e il rosso, le castagne sbruciacchiate sul fuoco, il caminetto acceso e l'odore della legna bagnata. Non vivo in una capanna nel bosco no... :) ma sono fortunata! Meraviglioso autunno

Carla | Martedì, 11 ottobre 2011 @19:12

In realtà questa lunghissima estate è bellissima anche quando calano le temperature e io domenica ne ho goduto ancora un po' nel cuore di Milano perchè sono andata a vedere la mostra alla Permanente... lo so che è della concorrenza; cara Lisa, ma è stata bella vedere le copertine dei femminili che leggevano le mie nonne e la mia mamma e capire come siamo cambiate noi "piccole donne" e il nostro modo di vestire.

Antonella | Martedì, 11 ottobre 2011 @10:26

I versi di oggi rispecchiano con precisione il tempo di quest'anno.
Ma sei proprio un pozzo di san Patrizio, ma quante ne sai dolce Lisa?!
Buon autunno a tutte le lettrici.
Antonella

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.