Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Il mio nuovo libro.

Sabato, 10 marzo 2012 @10:46

USCIRA' IN AUTUNNO!

Ovvero: il post più breve della storia del blog.

19 commenti

una a caso | Martedì, 13 marzo 2012 @19:52

......tranquilla è una musica che va bene per tutti .le mura domestiche la conoscono già ,anche le mie non la sopportano più di tanto ..!!!

Giusy | Martedì, 13 marzo 2012 @12:12

Ah dimenticavo quella elettronica che è ancor peggio, almeno per me...ciao

Giusy | Martedì, 13 marzo 2012 @12:09

grazie, una a caso, grazie! mi piace tanto la musica. Spero solo che la mia non sia o venga considerata dodecafonica, come sovente accade fra le mura domestiche (intramoenia gratuita). Buona giornata.

una a caso | Lunedì, 12 marzo 2012 @18:39

....a Giusy l'Oscar per la miglior "colonna sonora" .mai fuori luogo . ........felice di condividere , ciao

Giusy | Lunedì, 12 marzo 2012 @15:12

Lisa, avrai capito che anche a me non piacciono le polemiche però mi è rincresciuto vedere cancellato il post di Marina. Avevo fatto appena in tempo a leggerlo e trovo che sia la testimonianza di una chiusura mentale che spesso troviamo fra noi "borghesi". non commento le parole e il pensiero della provocatrice Fiorenza (che magari se la ride). vorrei far presente a Marina che le figlie o i figli di umili persone (salumieri, ortolani e via dicendo) molto, ma molto spesso sono più avvedute, cortesi, sensibili e istruite di tante noi e non si abbassano a chiacchiere inutili, come a volte succede nei cosiddetti "salotti buoni". Ti chiedo di non cancellarmi, le mie opinioni non sono attaccate con gli spilli ma dettate da un tipo di educazione ricevuta dai miei genitori e della quale sono fiera.

LISA | Lunedì, 12 marzo 2012 @12:55

MARINA:-)

Marina | Lunedì, 12 marzo 2012 @11:55

hai ragione cancella se vuoi, io non posso farlo...

LISA | Lunedì, 12 marzo 2012 @08:33

Troppo in anticipo anche per le anticipazioni!

ciao | Lunedì, 12 marzo 2012 @07:21

buon lunedi a tutti...........

Aminta | Domenica, 11 marzo 2012 @19:20

mi unisco alle curiose e ai curiosi ma metto da parte la mia ..Troppo scomodo esserlo per più di 180 giorni.

Anonimo | Domenica, 11 marzo 2012 @17:08

Sarà cmq un bell libro... E ne sono sicuro! Non vedo l'ora lisa!

elisabetta liguori | Domenica, 11 marzo 2012 @12:41

e vvvai!!! anticipazioni piccol piccole?

Anonimo | Domenica, 11 marzo 2012 @12:03

Buona domenica a tutti...

Anonimo | Domenica, 11 marzo 2012 @11:33

Pensa e ripensa...io ho un ragionevole sospetto ma non lo dico...minimo 6 mesi per sapere se avevo ragione. E' un po' dura.

Carla | Sabato, 10 marzo 2012 @18:27

Ma no che l'autunno è una stagione bellissima! e poi io compio gli anni e la ricorrenza del mio anniversario di matrimonio e in autunno, così posso già esprimere un desiderio.
Che bello! Un anticipazione sul titolo ? solo poco....

malu63 | Sabato, 10 marzo 2012 @13:41

Bellissima notizia Lisa, aspettavo da un pò il tuo terzo libro, su tuo consiglio rileggo intanto, perchè l'autunno è cosi lontano.

LISA | Sabato, 10 marzo 2012 @12:12

Perché in autunno? Perché la (mia nuova) casa editrice ha deciso così. Ma è vero, è un romanzo che sarà bello leggere d'autunno... (E così chi non ha ancora letto i miei primi due libri avrà il tempo, quest'estate!).

Giusy | Sabato, 10 marzo 2012 @12:03

Mi sembra così lontano, l'autunno! Vorrà dire che imparerò ad essere paziente. (c'è sempre qualcosa da imparare)

Anonimo | Sabato, 10 marzo 2012 @11:41

Buongiorno cara lisa perchè proprio autunno!? Noi curiosi a leggerlo buon riposo!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.