Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Il desiderio è l’attesa del mare, aspettarlo arrivare.

Giovedì, 15 marzo 2012 @07:41

"Il desiderio è l’attesa del mare
aspettarlo arrivare".
(Vittorio Lingiardi)
Il desiderio è saper aspettare.

(I versi di oggi sono tratti da "La confusione è precisa in amore", Nottetempo).

9 commenti

LISA | Giovedì, 15 marzo 2012 @21:39

A me invece piace quell'attesa del mare. Perché il mare torna sempre, le onde vanno e vengono, "l'acqua viene avanti e ritorna", come nella poesia di Billy Collins del 9 marzo. E imparare ad aspettare non vuol dire essere immobili: vuol dire, anche, saper far sì che le cose accadano. A volte. Come le onde al momento giusto.

s | Giovedì, 15 marzo 2012 @19:11

Guarda lisa io" l'attesa del mare" due anni fa mie andata storto...per ciò manca la pazienza e confience

patri fiorista | Giovedì, 15 marzo 2012 @15:18

Giusy, non l'avrei detta meglio di così.
Vi mando un sacco di narcisi colorati Patri

malu63 | Giovedì, 15 marzo 2012 @14:11

mi piace pensare al desiderio come il mare, onda dopo onda, rimango ore a guardare il suo movimento, peccato che nei desideri ho meno pazienza :)

Giusy | Giovedì, 15 marzo 2012 @13:59

Versi a parer mio confusi. Non sono tanto sicura che il desiderio di saper aspettare sia amico del mare e dell'attesa che In alcuni casi si
affievolisce. Poi il mare è lì e non penso che ci porti qualcuno o qualcosa quando lo vogliamo noi. A volte il mare porta meduse . Forse non ho capito niente, certe poesie mi lasciano perplessa ma mi invitano a "filarci sopra" quel tanto che basta....

Valentina | Giovedì, 15 marzo 2012 @13:12

Io ormai mi sono rassegnata ad aspettarlo a Villa Arzilla, giocheremo a briscola insieme. Buona giornata Lisa!

Anonima | Giovedì, 15 marzo 2012 @10:51

Il mio presente non mi piace :-( . Sono triste e vorrei essere altrove. Non sto bene con me stessa e con gli altri. Spero in un futuro migliore.

Anonimo | Giovedì, 15 marzo 2012 @10:19

Il desiderio e saper vivere il presente...non sappiamo cosa ci porterà il futuro cara lisa.

una a caso | Giovedì, 15 marzo 2012 @08:46

.....basta con queste attese che il più delle volte si rivelano deludenti e inutili ..il presente reclama la sua attenzione e il futuro aspetta fiducioso che tu gli spalanchi le porte .

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.