Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Più passa il tempo più diventiamo bravi ad aprirci un varco nel fitto bosco dei consigli.

Giovedì, 24 maggio 2012 @08:39

"Più passa il tempo più diventiamo bravi ad aprirci un varco nel fitto bosco dei consigli".
(Margot Bennett)
Grazie, preferisco sbagliare da sola.

9 commenti

una a caso | Giovedì, 24 maggio 2012 @20:58

..se ti può consolare io sono andata in tilt con la frase di ieri ..e non ho bisogno di farfalle

Lady Chatterley | Giovedì, 24 maggio 2012 @16:51

doppio commento doppio dolore

Lady Chatterley | Giovedì, 24 maggio 2012 @16:49

riassumendo segui la tua personale inclinazione lasciando il cuore alle sue funzioni vitali. quello di una formidable pompa. Poi c'è sempre il pace-maker come supporto. Una persona che mi è stata molto molto cara mi raccomandava di non bere alcolici di non mangiare cioccolato, di non fumare, mangiare poco o pochissimo. vita sana, sanissima E poi mi ha "fregato" morendo di cancro . Il varco nel bosco non è riiscita ad aprirlo. Chiudo perchè mi sta venendo il magone di uno di quelli tremendi.

annetta | Giovedì, 24 maggio 2012 @16:24

@una...ah beh certo...se parliamo di sentimenti nessuno al di fuori di te ti parla meglio del tuo cuore...anche perche saranno il tuo cuore e la tua coscienza a presentarti il conto di eventuali scelte sbagliate...

una a caso | Giovedì, 24 maggio 2012 @15:56

....sono daccordo con te per una scelta soltanto tecnica o pratica , ma per una scelta che coinvolga sentimenti ci sei soltanto tu e il tuo cuore e credimi sarà sempre la scelta migliore

annetta | Giovedì, 24 maggio 2012 @15:27

tutto vero, ma rinunciare a priori a sentire I consigli altrui x timore che siano errati e' una grave perdita oltre che a mio vedere uno scellerato atto di supponenza. nessuno ha la bacchetta magica x affrontare le dure prove della vita, ma chi e gia passatoattraverso certe forche caudine qualche buona idea piu di te ce l ha di sicuro. la parola chiave e "scelta"...ascolta tutti, ma proprio tutti, poi scegli col la tua testa il mentore piu adatto alla situazione che devi affrontare.. Mai decidere da soli, in ogni caso...

Giusy | Giovedì, 24 maggio 2012 @13:09

inquietante reportage...ragionando sui consigli ammetto di aver dispensato suggerimenti, opinioni e lì mi sono sempre fermata. la cosa più amara è stata sentirmi dire: avevi ragione.Sono sempre stata molto parca con i consigli però ho sempre valutato soppesato quelli che mi venivano abbondantemente elargiti. Con affetto, sincerità desiderio di dare aiuto. Ho sempre "svicolato" e, a dir il vero, non so se a ragione o torto...

domo | Giovedì, 24 maggio 2012 @12:39

in questi gioni di terremoto in terra di emilia i consigli fioccano, in genere da chi da fuori telefonicamente contatta parenti e amici
Alcuni sono conusi ma colmi di amore e preoccupazione alcuni sono talmente surreali da provocare il riso (amaro) a chi ascolta e proprio voglia di ridere non ha e altri sono così incredibili da far si che l'ascoltatore cerchi un saldo punto di appoggio (in genere un muro non pericolante o una transenna che abbonda ovunque...purtroppo) e si poggi per non lasciarsi andare.
Questa conversazione mi è stata raccontata off record da una ragazza che avevamo intervistato per la tv straniera per cui sto lavorando in questi giorni di terremoto:
(mamma che vive fuori emilia): tesoro come stai
(figlia che vive in emilia e terremotata (brutto termine lo so)): così così mamma
(m.): ma...ti sei occupata di quella cosa?
f.): di cosa mamma?
(m.): con voce alterata ma come di cosa?!!!Hai recuperato il mio regalo di matrimonio?
(F.): reprimendo la rabbia....MMamma...qui non entrare in casa....
(M.): Sei sempre la solita....non pensi a me e a..... (click...)

Nella tragedia delle cose, nel quotidiano...l'umano senso del surreale non lo arresterà mai niente e nessuno....

una a caso | Giovedì, 24 maggio 2012 @09:04

fai ciò che ami .....è il più bel consiglio che mi sono data

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.