Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Gli opposti si attraggono. Poi la situazione precipita

Venerdì, 15 giugno 2012 @08:00

"Gli opposti si attraggono. Poi la situazione precipita".
(Joy Browne)
E forse è quello che voglio: precipitare insieme a te.

Come ogni venerdì, trovate il mio Buongiorno anche in lingua originale: Friday Lisa. E se siete miei followers su Twitter, lo potete ricevere, come ogni mattina, sul vostro telefonino!

9 commenti

patri fiorista | Venerdì, 15 giugno 2012 @14:18

Ops ho dimenticato due parole,in ogni posto visitato

patri fiorista | Venerdì, 15 giugno 2012 @14:16

Ciao Giusy,mi hai fatto scompisciare dal ridere.
Il mio frigorifero americano è super carico di calamite, in posto ce ne è sempre una che mi attira......
Giusy oggi ti mando un mazzo enorme di papaveri,spighe dorate camomilla e fiordalisi.
Un grande abbraccio la ragazza dei fiori

annetta | Venerdì, 15 giugno 2012 @14:00

Ispirata da giusy penso agli elettrodi della batteria della macchina...insieme producono tanta energia ma se colleghi male i cavi esplode tutto. Mah...e' l'antica questione se sia meglio un giorno da leoni o cent'anni da pecora, una vita di scintille e fulmini o una tranquilla piattitudine eterna. Ognuno penso sappia cosa in fondo e' meglio per se... Personalmente preferisco ruggire che sbadigliare...

Giusy | Venerdì, 15 giugno 2012 @13:18

Gli opposti si attraggono...verissimo! Siccome sono "d'antan" oltre la calamita, mi è venuta in mente la pila voltaica e prima ancora la rana di Galvani. Si può scherzare, vero? Alla pila serve un aiuto per funzionare ma si scarica piano piano inesorabilmente. Possiamo paragonare la calamita e la pila alla vita di coppia o alla relazione amorosa? E' una domanda che faccio anche a me stessa, sorridendo dall'alto delle mie esperienze. Ti prego, Patri, mandami fiori.

Alessandra | Venerdì, 15 giugno 2012 @12:21

proprio come la calamita e il ferro! it's a beautiful day! buon fine settimana!

Falso Anonimo | Venerdì, 15 giugno 2012 @11:03

Quando precipita qualcosa lascia sempre macerie

Francesca | Venerdì, 15 giugno 2012 @10:45

Non "noi", volevo scrivere "no"

Francesca | Venerdì, 15 giugno 2012 @10:44

Proprio opposti è meglio di noi, molto meglio complementari...

una a caso | Venerdì, 15 giugno 2012 @08:58

.....lisa mi hanno detto che si precipita uno da una parte e uno da un'altra ...il che è un pò meno bello perchè qualcuno si salva , qualcuno no .

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.