Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

L’armadio con tutti i tuoi vestiti. Con il profumo di te. Quando mi mancavi tanto, andavo a sedermici dentro.

Giovedì, 25 ottobre 2012 @08:53

"Dopo la tua morte ho tenuto chiuso il tuo armadio con tutti i tuoi vestiti, con tutte le tue belle cravatte. Con il profumo di te. Quando mi mancavi tanto, andavo a sedermici dentro".
(Trudi Kanter)
Quanta nostalgia di te.

La frase di oggi è tratta dal romanzo "Ragazze, cappelli e Hitler" di Trudi Kanter (e/o).

9 commenti

domo | Giovedì, 25 ottobre 2012 @22:29

...se non ti sei mai nascosto nell'ombra non hai conosciuto il desiderio del sole... (e' una canzone bosniaca).
Grazie della risposta, Lisa.

LISA | Giovedì, 25 ottobre 2012 @22:18

Domo: forse la morte, l'addio, la malinconia sono il filo che lega insieme ogni cosa. O forse è il buio, l'ombra, indispensabile per amare e capire il sole.

LISA | Giovedì, 25 ottobre 2012 @22:16

Bene, Lia!

lia.mo | Giovedì, 25 ottobre 2012 @14:16

Ciao Lisa, é arrivata la bella notizia: vai su "" www.poetipoesia.com/lia-maria-moccia"" troverai alcune mie poesie che saranno pubblicate per un mese....Ciao Ciao Lia

domo | Giovedì, 25 ottobre 2012 @14:07

Per Lisa: vorrei chiederti, ma padrona di non rispondere ovviamente, perché spesso le tue citazioni riguardano la morte la partenza o l'addio. Come se fosse un filo che si muove liberamente nell'aria fresca e leggera che ami così tanto e al movimento dei fiori mossi dal vento, e questo filo va e torna leggero ma pur presente.

lia.mo | Giovedì, 25 ottobre 2012 @13:33

Ciao Lisa, com'è bello e triste il buongiorno di oggi! Vero comunque che l'armadio conserva l'odore della persona....con o senza vestiti.....forse per questo dicono che i bambini e gli animaletti di casa vanno a nascondersi negli armadi? Ciao ciao a presto da Lia :-)

carla | Giovedì, 25 ottobre 2012 @12:38

Ho i vostri stessi ricordi di quando è morto i mio padre, ma l'altro giorno il mio figlio unidicenne, vestendosi , mi ha detto aprendo l'armadio " che belo il profumo dei vestiti nuovi !" non avevo mai pensato che i vestiti avessero un odore proprio, indipendentemente da chi l'indossa.

PAnna | Giovedì, 25 ottobre 2012 @09:45

Quando è mancato mio nonno, la prima cosa che ho fatto è stata aprire l'armadio e annusare i suoi vestiti.. Lasciare che il suo profumo entrasse nella mia anima e nella mia memoria.. Quanto mi manca..

Hermione | Giovedì, 25 ottobre 2012 @09:28

Bella questa frase: mi ha fatto ricordare come mia madre ha conservato, per anni, tutti i vestiti di mio padre nell'armadio . . . come se fosse stato ancora lì, con noi. Grazie Lisa!

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.