Lisa Corva

Commenta come:
Testo:
Anti-Spam: CAPTCHA Image
 Immagine different
Posta commento

Quando sei in viaggio, l’area dell’innamoramento è sempre accesa, esiste il pericolo che t’innamori persino di una città.

Lunedì, 19 novembre 2012 @08:30

"Quando vai errando - gli accarezza il braccio mentre spiega - le lettere che compongono il tuo nome vagabondano con te. A volte una si stanca e rimane a riposare in albergo, così ti trovi in giro per una giornata intera senza la E, per esempio. Quando vai errando, i tuoi ricordi d’infanzia sono così concreti che uno di loro potrebbe anche sedersi vicino a te sull’autobus. Quando vai errando, i lacci delle scarpe e dell’anima ti si slacciano più spesso… Quando vai errando, l’area dell’innamoramento è sempre accesa, esiste il pericolo che t’innamori persino di una città."
(Eshkol Nevo)
In viaggio.

Il Buongiorno di oggi è tratto da "Neuland" (Neri Pozza), il libro dello scrittore israeliano Eshkol Nevo che ho incontrato, poche settimane fa, a Tel Aviv. Un libro che si apre e si chiude con i razzi, con l’ombra della guerra che stringe d’improvviso la città. La stessa guerra di questi giorni, i bambini morti a Gaza; questa guerra infinita che sembra non terminare mai.

19 commenti

LISA | Giovedì, 22 novembre 2012 @20:55

Nella foto (bellissima) di Francescachesièsposata ci sono i due sposi visti attraverso una bolla di sapone. Una lucente immagine di felicità.

Francescasièsposata | Giovedì, 22 novembre 2012 @11:55

Cara Lisa, ti ho mandato la foto su Fb!
L'India sì, è India, se ti sai adattare sa darti tanto, tutto, troppo!
Io e mio marito ci siamo fatti attraversare dai colori, dai profumi, dall'arte, dalla gente, abbiamo nuovi amici indiani e abbiamo incontrato quelli che avevamo già ma per la prima volta li abbiamo incontrati nel loro Paese e non nel nostro! L'India ti lascia dentro un'espressione che ricorderò sempre e che tenterò di mettere in pratica anche qui... Take your time...

LISA | Giovedì, 22 novembre 2012 @09:53

Francescachesièsposata: se sei su Fb, puoi mandarmela lì come allegato. Non "aggiungo" amici (anche perché ho attivato la funzione degli "aggiornamenti" a cui ci si può iscrivere, molto più semplice), ma leggo tutti i messaggi nell'inbox. Manda, sono curiosa! L'India è... India. Cosa ti ha colpito, o affascinato, di più?

Lilabella | Mercoledì, 21 novembre 2012 @22:17

Grazie a Giusy e a Patrizia che si ricorda della mia passione per le gardenie. Diciamo che io sono dolce quando non mi fanno alterare (ho usato un termine soft!). Un abbraccio a voi. Per Francesca che si e' sposata: piacerebbe anche a me vedere le foto del tuo matrimonio, mi farebbero sognare un po'!

Francescasièsposata | Mercoledì, 21 novembre 2012 @12:30

Cara Lisa, ma davvero? Grazie, che onore! Vuoi vedere una foto del mio matrimonio? A che indirizzo mail posso mandartela? L'India è stata indimenticabile davvero incredibile, non ci dimenticheremo mai di questo viaggio!

LISA | Martedì, 20 novembre 2012 @18:32

Francescachesièsposata, tu e i tuoi Buongiorno infilati in tasca all'adesso sposo, ti ho citato al reading milanese!

Francescasièsposata | Martedì, 20 novembre 2012 @15:46

Eccomi qui, ero in viaggio di nozze in India e ieri stavo viaggiando per tornare in Italia...

patri fiorista | Martedì, 20 novembre 2012 @14:41

Concordo la voce della Lila, che anch'io conosco è dolcissima, del resto ama le gardenie. Un abbraccio forte

Giusy | Martedì, 20 novembre 2012 @14:00

Patri, grazie, ho ricevuto i tuoi amarillis rossi, come sempre, già sistemati in un vaso (cristallo) virtuale.
Aggiungo che il timbro di voce "della" Lila è in sintonia col suo acronimo e a ciò che scrive. Dolce.

Lilabella | Lunedì, 19 novembre 2012 @22:40

Ogni viaggio ha un sapore diverso, dipende con chi lo si fa e che meta si ha, ma anche che aspettativa si ha! Lisa e' triste pensare che per certi bimbi viene preclusa ogni possibilita' di svago perche' devono convivere con la prospettiva della guerra.
p.s. mi ha scritto Stefania e oggi per la prima volta ho sentito Giusy al telefono, mi ha fatto morire dal ridere, ha una voce da eterna bambina e ci siamo entusiasmate molto. Per Simona Pasionaria: come e' andata la presentazione al Castello? :)

Camilla | Lunedì, 19 novembre 2012 @18:39

:)

LISA | Lunedì, 19 novembre 2012 @18:27

Allora poi aspettiamo la tua libro-ricetta! Sono molto curiosa.

Camilla | Lunedì, 19 novembre 2012 @18:08

Ho appena iniziato a leggere "Ultimamente mi sveglio felice" (l'ho preso su IIbs, ho visto solo ora il commento al mio commento, :P
"Ultimamente mi sveglio distratta" sarebbe il titolo perfetto per le mie giornate, in questo periodo). Lo sto divorando quindi a breve scoprirò che sapore ha per me il libro peonia :)

LISA | Lunedì, 19 novembre 2012 @15:19

Il mare d'inverno visto da Francesca Genti, bella:
http://www.lisacorva.com/it/view/328/

Mi piace l'idea di guardare in archivio, in fondo il blog è un diario perpetuo... E i tasti Fb, twitter così come l'invio mail funzionano anche per i Buongiorno archiviati, lo sapevate?

E, Camilla, la ricetta che ti ispira il mio libro; anzi, le ricette che ti ispirano i miei libri (questo è il terzo e ogni libro ha un sapore diverso, credo), quali sono?

Camilla | Lunedì, 19 novembre 2012 @12:04

Patrizia, anche io ho appena finito di leggerlo!
Ho riso, pianto, mi son emozionata ed ho copiato tutte le ricette che fanno da sfondo al libro, sia sul mio quaderno delle ricette che sul mio, da poco inagurato, blog. Mi son accorta che ogni libro nasconde una ricetta e ho deciso di metter in luce il sapore di quel che leggo (sperio con buoni risultati!) ;)

Bellissimo il buongiorno di oggi Lisa! Il viaggio e le sue emozioni..

Io però, questa mattina, ho copiato e diffuso il tuo Buongiorno del 19 Novembre 2010! ^^
Mi piace andare a spulciare negli archivi e, magari, scoprire che un buongiorno vecchio si adatta più al mio umore giornaliero! ;)
Francesca Genti faceva più al caso mio oggi!

patrizia fiorista | Lunedì, 19 novembre 2012 @11:22

Ciao a tutti, posso consigliarvi un libro che ho appena finito e che mi è piaciuto un sacco, e che riguarda anche il buongiorno di oggi?
Finche le stelle saranno in cielo Kristin Harmel Garzanti.
Un libro sulla tolleranza e con una storia d'amore bellissima.
Ciao Giusy stanno arrivando amarillis rossi. Patri

LISA | Lunedì, 19 novembre 2012 @10:51

Giusy, c'entra eccome, è uno dei temi del libro. E' Inbar, una delle protagoniste che parla, una ragazza israeliana in viaggio in Sudamerica, come tanti israeliani giovani che partono. In fuga forse anche da Israele.

Giusy | Lunedì, 19 novembre 2012 @10:40

Belle parole, leggendo, mi sono ricordata dell'Ebreo errante, anche se non c'entra per niente.

Paola | Lunedì, 19 novembre 2012 @08:57

meraviglia, mi piace molto..

Lisa Corva

Mi chiamo Lisa Corva, e questo lo sapete. Sapete anche, se siete qui, che credo nel potere delle parole. E della poesia.

Qui troverete i miei Buongiorno: da trasformare in sms, ricopiare sull’agenda, far viaggiare via web… Talismano, oroscopo, cioccolatino, schegge di luce o di consolazione: usateli come volete. Troverete anche le mie interviste, i miei articoli di moda, i miei colpi di fulmine in giro per il mondo. E, ovviamente, i miei libri.

Mi potete anche trovare (a volte) in Piazza Unità a Trieste: la città dove sono nata, dove non ho mai vissuto, ma che continuo testardamente a considerare mia. Se vi avvicinate abbastanza, mi riconoscerete. Se non altro, dal profumo di rose.